Viola News
I migliori video scelti dal nostro canale

OPINIONI

Berni: “Passo indietro, suona da campanello d’allarme. Vlahovic non sereno”

Photo by Maurizio Lagana/Getty Images

L'opinione dell'ex viola, tra il caso Vlahovic e una formazione troppo fantasiosa da parte di un Italiano che non ha trovato ancora l'11 base

Redazione VN

Intervistato da Lady Radio, l'ex viola Fabrizio Berni ha detto la sua sul momento critico della Fiorentina, dopo la sconfitta di Venezia:

Che partita è stata? "E' stato un brutto risveglio, la Fiorentina ha fatto una prestazione molto negativa contro la penultima in classifica e  non ci aspettavamo una partita di questo genere. Ho visto una squadra sbilanciata in avanti ma con un attacco evanescente e una catena di destra dove né Odriozola né Callejon è stato all'altezza. Se dovessi giudicare la Fiorentina dalla gara di ieri dopo le prime sette è stato fatto un grosso passo indietro. Le parole di Italiano? Ha cercato di difendere la squadra ma non può dire certe cose che sono contrarie alla realtà, la squadra non è stata all'altezza e bisogna prenderne atto per portare presto accorgimenti per le prossime partite".

Tre sconfitte nelle ultime quattro partite

"E' un campanello d'allarme perché una squadra che è in buona salute deve consolidare la propria posizione e migliorarsi. Qui stiamo tornando indietro, perché se con Inter e Napoli ci poteva stare la sconfitta, a Venezia no. Mi auguro che alcuni problemi vengano risolti, anche perché spesso prendiamo gol in fotocopia con inserimenti centrali. Io che faccio parte di un calcio vecchio, non mi capacito perché l'allenatore cambi sempre formazione e non dà stabilità ad un undici fisso".

Caso Vlahovic: "Al momento gli manca quella serenità che gli impedisce di dare il meglio, per rendere al massimo bisogna essere tranquilli. Inoltre l'assetto tattico di una Fiorentina sempre sbilanciata in avanti non gli giova: l'anno scorso, giocando in contropiede e trovando ampi spazi era favorito, quest'anno no: ecco perché ha segnato finora solo un gol su azione".

 VENICE, ITALY - OCTOBER 18: The referee Luca Massimi shows a the red card to Riaccardo Sottil of Fiorentina during the Serie A match between Venezia FC and ACF Fiorentina. Stadio Pier Luigi Penzo on October 18, 2021 in Venice, Italy. (Photo by Maurizio Lagana/Getty Images)
tutte le notizie di