Ambrosini, dopo il calcio la nuova passione per la corsa: “La fatica è un’alleata”

L’ex viola Ambrosini è diventato un runner appassionato

di Redazione VN
Massimo Ambrosini

L’ex viola Massimo Ambrosini ha smesso di giocare a calcio, adesso la sua nuova passione è la corsa. Lo racconta a Gazzetta.it:

Ho corso 5 maratone ma una è stata davvero speciale. La prima maratona di New York. Mi sono emozionato molto. E poi a Valencia dove ho raggiunto il mio tempo migliore. All’inizio correre è stato naturale e il modo più semplice per non prendere peso. Gradualmente, il running ha assunto per me un carattere agonistico. Bisogna allenarsi ed è una continua sfida con se stessi: tutto molto stimolante a livello personale. Bisogna avere un buon rapporto con la fatica. Allenarsi e arrivare lentamente a provarla. O meglio, è importante non avere paura di sentire la fatica. Assaporate la corsa lentamente e rendete la fatica un vostro alleato.

MILENKOVIC FERMATO DUE TURNI, LA FIORENTINA HA DECISO PER IL RICORSO

Ambro

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy