70 anni di Pellegrini: “Grazie Fiorentina. Senza quella maglia andavo a rubare”

Pellegrini compie 70 anni e racconta il suo legame con la Fiorentina

di Redazione VN

Compie oggi 70 anni Ennio Pellegrini, giocatore viola e capitano negli anni Settanta. In una bella intervista al Corriere Fiorentino ha ripercorso la sua carriera a Firenze, ve ne proponiamo un estratto mentre il formato integrale lo potete trovare all’interno del quotidiano in edicola:

Ero il capitano, se ne era andato Merlo, un campione e un amico. Un giorno, alla fine dell’allenamento mi chiama Mazzone e mi domanda quante persone venissero la domenica a vedermi giocare. Al massimo, una quarantina, amici e parenti da Livorno, risposi. Bene, a vedere Antognoni arrivano in 50 mila, fai te i conti… E così la fascia passò a Giancarlo. Quanto manca il calcio? Tantissimo, ma ho una nuova avventura che sta per cominciare. Sento ancora l’entusiasmo e davvero non mi pesano i 70 anni. Devo molto al pallone e tutto alla Fiorentina: senza quella maglia, andavo a rubare.

ROMA, FRIEDKIN VOLEVA CASTROVILLI: IL RETROSCENA

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Bono i'vino - 1 mese fa

    Quanti ricordi caro Pellegro!!! Tantissimi auguri per tutto

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy