Viola News
I migliori video scelti dal nostro canale

esclusive

Un arbitro esperto seppur giovane: Sacchi fa giocare, ma occhio alle proteste

Un arbitro esperto seppur giovane: Sacchi fa giocare, ma occhio alle proteste - immagine 1
Sacchi sta rapidamente accumulando esperienza in Serie A

Simone Pagnini

Con l'inizio del campionato, riparte anche la nostra rubrica sulle designazioni arbitrali. Prima di tutto vorrei fare un grande in bocca al lupo all’AIA, al presidente Trentalange, al vice Baglioni e al designatore Gianluca Rocchi per la sua seconda stagione.

Sacchi

Per la prima di campionato tra Fiorentina e Cremonese il designatore Rocchi ha designato il 37enne di Macerata Sacchi. Juan Luca Sacchi nella precedente stagione si è contraddistinto per rendimento molto positivo dirigendo ben 11 gare in serie A. Nelle gare dirette nella passata stagione spiccano le due sfide con la Fiorentina protagonista: una è stata il derby tra Empoli e Fiorentina dove la viola è uscita sconfitta ma senza alcuna decisione sbagliata del direttore di gara. Nel ritorno invece Sacchi ha diretto i ragazzi di Italiano con il Bologna, ma in quel caso hanno prevalso i gigliati. Dunque un arbitro esperto, anche se giovane, come è emerso nell'affannosa gestione dei rapporti con i giocatori in Juventus-Bologna (1-1, espulsioni di Medel e Soumaoro in rapida successione). Valutando tutto, è un arbitro che predilige far giocare, dialogare con i calciatori, ma che non accetta le proteste plateali.

tutte le notizie di