VN – Martinez Quarta, per il River affare chiuso ma c’è il nodo visite. Domani a Madrid?

L’affare rischia di saltare perché mancano i tempi tecnici per svolgere le visite mediche: Quarta deve anche rispondere alla chiamata dell’Argentina

di Nicolò Schira
Martinez-Quarta

Il nodo relativo alle visite mediche sta rallentando l’arrivo di Lucas Martinez Quarta alla Fiorentina. Con meno di 48 ore alla fine del mercato, i tempi stringono e gli intoppi rischiano di moltiplicarsi. Per il River la trattativa è chiusa sulla base di sei milioni più altrettanti di bonus, con gli argentini che organizzerebbero anche le visite mediche. Ma la Fiorentina non vuole correre il rischio di far arrivare il giocatore “a scatola chiusa” soltanto a metà ottobre: Martinez Quarta infatti nelle prossime ore dovrà rispondere alla chiamata della Nazionale, e una soluzione possibile è organizzare le visite mediche a Madrid nella giornata di lunedì. La capitale spagnola, scalo quasi obbligato per i voli dal Sudamerica, potrebbe essere il punto d’incontro tra il difensore e i medici viola, prima della ripartenza per Buenos Aires dove si aggregherà alla Selecciòn. Una situazione grottesca, visto che il volo poteva già essere organizzato ieri o al massimo oggi. Così come lo sbarco a Firenze di un giocatore che non conosce il calcio italiano tra due settimane.
-> CALCIOMERCATO: TUTTE LE OPERAZIONI CONCLUSE IN SERIE A
-> Clicca qui per restare aggiornato su tutto il mercato della Fiorentina

PER CALLEJON NON C’E’ FRETTA. MILIK RESTA IL SOGNO, MA C’E’ UN OSTACOLO IN PIU’

Photo by Marcelo Endelli/Getty Images
15 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. pippo - 3 settimane fa

    Ma svegliarsi un Po prima per fare il mercato no è!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Eziogòl - 3 settimane fa

    Macchè visite e visote, un c’hanno i soldi, punti punti. Tutte scuse

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Kewell - 3 settimane fa

    abbiamo dei dirigenti che nemmeno negli amatori… speriamo che Rocco se ne accorga presto e la smetta con questa tiritera che lui non licenzia, lui non manda via nessuno perchè sennò siamo rovinati! certo anche a lui verrà a noia arrivare esimo e poi comincerà a sentire le prime contestazioni, quindi credo prima o poi dovrà rivedere le sue posizioni.

    io non capisco come si possa andare ancora avanti con un DS come Pradè! questo ha fatto più danni che la grandine. in 3 sessioni di mercato non ha indovinato mezzo giocatore.. MEZZO!!!
    Lirola 15 riserva, Duncan 16 riserva, Boateng improponibile, Pulgar 15 deludente, Pedro 15 rispedito al mittente, Dalbert unico terzino al mondo peggiore di Biraghi, Agudelo il nuovo Pizarro, Kouame 12 non sa stoppare un pallone,… roba da matti.
    Ora la barzellatta Quarta che ricorda Mammana, altra perla di Danielino, l’attacco completamente sguarnito da 2 anni… UN SE NE POLE PIU’

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Eziogòl - 3 settimane fa

      rocco una **ga. Il problema è proprio lui,un c’ha un becco di 1 dollaro che sia 1

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Aldo - 3 settimane fa

      Ma si vuole ricordare anche il pianto di milinkovic-savic, il contratto di salah e l’aereo di berbatov? O meglio non infierire?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Mauro65 - 3 settimane fa

    Stamattina leggo commenti allucinanti sulla società e su Rocco,che sta cercando di riportare la Viola in alto. Da come era stata ridotta,occorre pazienza e non si può fare tutto subito. Commetterà degli errori ma lo fa in buona fede. LASCIATE LAVORARE E NON ROMPETE LE BALLE A LUI E AL RESTO DELLA SOCIETA…TIFOSI DEL C…O!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. ginox - 3 settimane fa

    Redazione, se per favore, poteste avvisare il signor Pradè e C. che il giuramento di Ippocrate ha valore internazionale, fareste cosa utile e gradita

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Pizzo dorme - 3 settimane fa

    Ti sconforta leggere che la Società di una Città gloriosa comeFirenze possa scadere a livelli così vergognosi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Eziogòl - 3 settimane fa

      colpa dei suoi abitanti. È dall’estate del 2001 che LATITA un tifoso,competente,tipo Corsi da Empoli o Percassi da Bergamo. Se affidi la.gestione a briganti affaristi tifosi a strisce i risultati son questi. P.s. ve lo faccio notare a lo scrivo majuscolo per gli idioti CORSI DA EMPOLI// PERCASSI DA BERGAMO. NON HO PARLATO DI MILIARDI.. HO SCRITTO DI PERSONE COMPETENTI,CON IDEE, GENTE CHE VUOLE E SAPPIA FARE CALCIO

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. perorin - 3 settimane fa

    Questo succede quando nn c’è programmazione e si aspetta l’ultima ora dell ultimo giorno per prendere quello che cade dall’ albero…..
    Magistrale è stata l’intervista a Prade quando gli chiesero di Bonaventura.. “Ho incontrato Raiola per altri motivi e lui mi ha detto: perché non prendi Bonaventura:.. e io: pensavo tu l’avessi già piazzato … e così l’abbiamo fatto l’accordo in pochissimo tempo”
    Parole di Prade….
    Se questa vi sembra competenza e programmazione…. a me sembra improvvisazione.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Violaviola - 3 settimane fa

    Ahahah vediamo se incontrarci a Madrid. Poi tanto ci diranno che non si è riusciti….o bischeri!!!!!! Ma per chi c’avete preso

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. 29agosto1926 - 3 settimane fa

    Questa società è fatta da persone incompetenti. Ma non è da ora che lo si sa. Il settore tecnico è una barzelletta continua.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. user-15034459 - 3 settimane fa

    Tutto grottesco quarta,Pezzella,chiesa,la fascia
    Il problema è la società

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. epicuro - 3 settimane fa

    Ma un medico di fiducia della viola non poteva andare a Buenos Aires?
    Non mi sembrava difficile.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Marco pennaviola - 3 settimane fa

    Ci voleva un mese fa…

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy