Vlahovic, lunedì Ramadani lo ha offerto alla Roma: identikit giusto per i giallorossi

Vlahovic è stato proposto alla Roma: la situazione

di Redazione VN
Vlahovic

Lunedì scorso l’agente Fali Ramadani ha proposto Vlahovic alla Roma. L’agente ha scavalcato i dirigenti, è andato direttamente dal patron Friedkin. Il costo del cartellino per la Fiorentina è di 25 milioni. L’identikit del serbo è, secondo Tuttosport, quello giusto per i giallorossi che sono alla ricerca di un vice Dzeko. Il quotidiano aggiunge che l’eventuale uscita di Vlahovic insieme a quella di Chiesa servirebbe a portare la liquidità per tornare sul mercato.

Martinez Quarta vince con il suo River in Libertadores. Ma Gallardo allontana il mercato

Pezzella-Vlahovic
Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images
18 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. GIANKI - 4 settimane fa

    Sto Ramadani ha rotto da quando a giugno si è presentato ai campini per parlare con i dirigenti viola (del vecchio accordo con Corvino che i vari Mialovic e Vlaovic andavano ceduti) i due giocatori hanno cambiato atteggiamenti, Mialovic non vuol rinnovare e Vlaovic è divenuto apatico.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. alesquart_3563070 - 4 settimane fa

      Hai talmente aspirato le ha che te le sei mangiate?
      E inoltre MIALOVIC quando lo hai mai visto GIOCARE nella Viola. A meno che non intendi che GIOCAVA a fare l’allenatore ( e fece onestamente schifo)

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. alessandro - 4 settimane fa

    Secondo il mio modesto parere…questo ragazzo va’ mandato in prestito 1 anno a giocare,se è veramente bravo lo tieni e lo rimetti in rosa il campionato prossimo…senno’ lo vendi,darlo via adesso non ha senso ….Dovevano gia’ averlo fatto quando gli hanno rinnovato il contratto…ma si sa’ il nostro DS è limitato

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. alesquart_3563070 - 4 settimane fa

    Io non vorrei che le cattive prestazioni del ragazzo siano suggerite dal procuratore proprio a scopo di rapida vendita. Sarebbe certamente autolesionismo, però se ripenso a quella palla calciata in quella maniera….è solo una supposizione, ma io continuo a pensare a quel maledetto articolo sul NYT, che nessuno ha smentito, ma stranamente se ne è parlato pochissimo. Eppure i giocatori implicati sono proprio quelli sulla bocca di tutti come possibili cessioni

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Barsineee - 4 settimane fa

    “nella giornata di lunedì l’agente del giovane serbo Fali Ramadani ha proposto direttamente al nuovo proprietario giallorosso la candidatura del giovane attaccante viola: l’operazione è molto difficile perché la richiesta che la Fiorentina fa del suo centravanti è molto alta (25 milioni) e soprattutto agli occhi della Roma non giustificata dai numeri fino ad oggi collezionati dal giocatore a Firenze”. Non mi sembra proprio che ci sia scritto che sia l’identikit giusto! Mah …

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. robin.b_737 - 4 settimane fa

    Dalle persone che frequenti si capisce che persona sei. Siamo stati per anni nelle mani di Corvino e del suo amico Ramadani: stazione di passaggio per tanti calciatori dal futuro (altrove) già scritto; luogo di arrivo di tanti mezzi giocatori ben pagati quanto inutili; mucca delavalliana da mingere a piacimento. E ancora questo procuratore-intermediario ci gira intorno facendo danni. La società ha proprio le mani legate?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Max - 4 settimane fa

    Da quando Ramadani è stato assunto come DS alla Fiorentina di Commisso? Forse lo era ai tempi di Cognini & Co.
    In ogni caso, se non cambiano la regola sullo svincolo a zero con la scadenza di contratto, saremo sempre presi per il collo da questi strozzini di procuratori.
    Milenkovic probabilmente rimarrà ma Ramadani lo farà andare in scadenza senza rinnovare, Vlahovic uguale. Lo so che fare affari con i soldi delgi altri è sempre facile, ma Io sogno un presidente che dice: Ok, non vuoi rinnovare? Tribuna fino alla scadenza…….Voui giocare? Ok cambia procuratore.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Etrusco - 4 settimane fa

      Son d’accordo con te ma senza regole “salva società” e quindi di conseguenza “crea lavoro e infrastrutture” la situazione è questa, quindi o metti in tribuna il giocatore con un atto di forza, oppure alla fine cedi in qualche maniera a questi fenomeni delle compravendite. Spero che Commisso serva pure a cambiare le leggi calcistiche, magari alla fine pure squadre come Torino, Bologna, Samp etc etc si bacheranno le OO e cominceranno insieme a noi a fare fronte comune agli appassionati del binomio calcio+quattrini.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. SOLOROGER - 4 settimane fa

        Ci sono Società ( vedi Atalanta,Lazio, Napoli ecc) che sanno gestire meglio questi argomenti. Probabilmente alla Fiorentina che per il momento non ha obiettivi sportivi fa comodo che tutto rimanga com’è! Hanno sempre la via di uscita di dare la colpa al giocatore, al procuratore e allo stesso tempo fanno cassa!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Johan Ingvarson - 4 settimane fa

      Non è solo un problema di soldi. Quanti danni ha avuto il Napoli un anno fa nell’usare il pugno duro contro i cosiddetti “ammutinati”? Uno spogliatoio è sorretto da delicati equilibri, non puoi entrarci dentro e dire ad un giocatore “o fai così o vai in tribuna” e pensare che gli altri giocatori rimangano indifferenti al trattamento che subisce un loro compagno di squadra.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Etrusco - 4 settimane fa

        Perché a te Johan se hai problemi, i tuoi colleghi pensi si stringano a te in segno di solidarietà? Oltretutto parliamo di milionari che a 20 anni possono comprarsi mezze macchine nel capannone della Ferrari, perciò a me non fa pena nessuno se non la società stessa che tra l’altro con un Salary Cap potrebbe creare infrastrutture e lavoro.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Johan Ingvarson - 4 settimane fa

          Io sto solo dicendo che uno spogliatoio è composto da equilibri delicati. Usa la mazza non è mai una tattica intelligente.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Etrusco - 4 settimane fa

            Non usi la mazza con chiunque ma solo con quel dato milionario che non vuole venire incontro alle esigenze societarie indi di chi gli paga il superstipendio.

            Mi piace Non mi piace
    3. antonio capo d'orlando - 4 settimane fa

      Si potrebbe fare un regolamento per dare alla società un indennizzo a fine contratto basato sullo stipendio annuo. Ossia se prende 1,5 milioni, moltiplicarlo per il numero degli anni di contratto che ha avuto il calciatore (1,5 X 4= 6) e non zero, come succede oggi. Non sarebbe il massimo, ma come si suol dire “si piangerebbe con un occhio solo”! E’ una mia idea, chiaramente. Non maltrattatemi! FV

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. epcommercia_11545364 - 4 settimane fa

    Son Ramadani. I c***i miei oggi. I tuoi domani.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. lukkka - 4 settimane fa

    Dopo Rebic insiste? una riforma sui procuratori a livello europeo è necessaria

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Anatema - 4 settimane fa

    Ramadani non è il procuratore di Vlahovic.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. bianco - 4 settimane fa

    Radamani propone

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy