Tecnica, “cattiveria”, ma anche tanti infortuni. Thiago Silva: perché sì-perché no

La Fiorentina ha messo gli occhi su Thiago Silva, ma servirà un’impresa per portarlo a Firenze. Abbiamo analizzato pro e contro

di Stefano Niccoli, @stefanoniccoli3
Thiago-Silva

Impossibile restare freddi di fronte al nome di Thiago Silva. La notizia è clamorosa: la Fiorentina ci sta pensando, sogna un altro colpo alla Ribery. Portarlo a Firenze sarà un’impresa, non fosse altro perché – come scrive La Gazzetta dello Sportil brasiliano chiede un contratto triennale da 10 milioni di euro a stagione. Tanti, troppi soldi anche per le tasche di Rocco Commisso. Vedremo se la trattativa entrerà nel vivo.
I pro e i contro dell’eventuale affare di mercato non mancano. Abbiamo provato ad analizzarli.

Perché sì

Le qualità di Thiago Silva non si discutono. Il brasiliano è un signor calciatore, uno dei più forti difensori in circolazione. Gioca ad alti livelli da parecchi anni. In fase di marcatura non dà un attimo di tregua all’attaccante di turno. Tra i punti di forza la capacità di leggere in anticipo le azioni. I suoi maestri sono stati Paolo Maldini e Alessandro Nesta, non due giocatori qualunque. La velocità è un altro pregio dell’ex rossonero, così come lo stacco di testa. Riguardatevi il gol segnato su calcio d’angolo contro il Palermo il 3 marzo 2012: terzo tempo imperioso e palla in rete alle spalle dell’incolpevole Viviano.

Non solo fase difensiva. La Fiorentina è alla ricerca di un centrale in grado di impostare la manovra. Thiago Silva, grazie alla sua tecnica sopraffina, colmerebbe questa lacuna. Non a caso nella parte centrale della stagione 2010-11 (scudetto col Milan) fu impiegato mediano per sopperire all’indisponibilità dei centrocampisti.

Perché no

Impossibile chiudere gli occhi di fronte alla carta d’identità. Il 22 settembre festeggerà 36 anni. Insomma, Thiago Silva non è più un ragazzino. Ultimamente gli infortuni sono stati parecchi. Nel maggio 2019 lesione al menisco del ginocchio destro. Lo stop costrinse il brasiliano a chiudere in anticipo la stagione con la maglia del Paris Saint-Germain. Nel febbraio 2020 lesione del bicipite femorale della coscia destra. La lista prosegue, ma ci fermiamo qua. La domanda sorge spontanea: in quali condizioni fisiche arriverebbe a Firenze?

Voi da che parte state? Commentate!

 

11 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. IachiniNoo - 4 mesi fa

    Si.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Valter - 4 mesi fa

    Silva sta ricevendo lo stesso trattamento di Frank prima che arrivasse.
    Per me è un grande giocatore e sarà “assai molto” utile per noi.
    Quanto prende di ingaggio non mi riguarda e non riguarda nessun tifoso.
    Se va bene per la Fiorentina va bene anche per me.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. AntonioViola - 4 mesi fa

    Per me non è un profilo da Fiorentina. Vecchio, con condizioni fisiche dubbie e con un ingaggio spropositato per un 36enne. Proverei a tenere Milenkovic (se vuole restare) e punterei forte su Kumbulla, un ventenne che farà molto parlare di sè in futuro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. vb - 4 mesi fa

    Mah, io per la difesa punterei di più su uno come Manolas, che quest’anno al Napoli ha fatto molta panchina e che avrà certamente voglia di riscatto…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Dejan - 4 mesi fa

    Non scherziamo…
    Thiago Silva è ancora oggi tra i più forti difensori del mondo, anche a 36 anni…
    E sarebbe più forte del quartetto Pezzella, Caceres, Lirola, Dalbert (presi tutti insieme) anche se fosse su una sedia a rotelle (e non menziono il serbo soltanto perché è già un ottimo difensore ed è molto giovane)…
    Il suo eventuale arrivo non sarebbe certo con quel tipo di ingaggio: essendo a parametro zero consentirebbe di rinforzare enormemente la difesa e spendere soldi per centrocampo e attacco…

    Ps: ha giocato 30 partite di seguito prima del covid

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. IGGALLO - 4 mesi fa

    Andrò contro corrente ma per me si… io non guardo ai soldi ma alla qualità del giocatore e non si discute.
    Esperienza, capacità e magari voglia di rimettersi in gioco.
    Dovrà abbassare le pretese ma a livello tecnico farebbe molto comodo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. VIKINGO - 4 mesi fa

      si .. nella playstation…e’ quasi sempre rotto ormai

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. batigol222 - 4 mesi fa

    Al di là di tutto, ci serve più un centrocampista… a meno che non lo prendano come mediano. Però non certo a 4-5 milioni a stagione a quell’età.
    Ribery li prende ma è uno dei giocatori più forti del mondo quando gioca

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Xela - 4 mesi fa

    Perchè no e basta… Puntelliamo la squadra con i giusti innesti e se dobbiamo prendere gente d’esperienza che rischiamo di non veder giocare per infortuni o altro che sia gente che non costi quanto metà della squadra intera.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. VIKINGO - 4 mesi fa

    MEGLIO DI NO
    A) RIBERY prende molto meno ed e’ molto più forte.
    B) abbiamo già in casa Caceres che e’ sufficientemente forte ,
    C) dobbiamo investire su giocatori non su figure figurine …. tra eta ed infortuni questo e’ Thiago Silva .
    D) Se vuoi rinforzarti servono giocatori di 24/28 anni
    E) A prescindere di thiago.. ancora non sappiamo come vogliamo giocare.
    faccio un esempio : Bonucci al Milan sembrava una pippa eppure con Allegri era fortissimo perche Allegri giocava a 3 mentre nel mila al 2

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. user-13936965 - 4 mesi fa

    Mah… io via non la butterei una difesa Lirola Milenkovic Silva Spinazzola (?)… vai a risparmiare quei 20/30 milioni di cartellino che dovresti spendere su un difensore e li puoi spendere da un’altra parte.
    Non credo che le cifre stamani sui giornali 10 milioni di ingaggio siano veri, ieri Di Marzio riportava un’apertura a venire a Firenze e sa che qui almeno per ora non ci sono gli stessi stipendi del PSG.
    Forza viola!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy