Si complica Suso: il Milan non è convinto di cederlo, lo vuole al centro del progetto

Si complica Suso: il Milan non è convinto di cederlo, lo vuole al centro del progetto

La posizione del Milan è emersa chiaramente durante l’incontro di oggi tra Alessandro Lucci, agente del giocatore, e la dirigenza rossonera

di Redazione VN

Si complica la pista Suso (SCHEDA) per la Fiorentina. Secondo quanto riporta Sky Sport, il Milan non sarebbe convinto di cedere lo spagnolo classe ’93. Il concetto è emerso durante l’incontro di oggi tra Alessandro Lucci, agente del giocatore, e la dirigenza rossonera. Il Milan considera Suso al centro del progetto e lo vuole trequartista nel 4-3-1-2 di Marco Giampaolo. IL PARERE DI PERINETTI: “SUSO? MEGLIO DE PAUL”

Vecchietto a chi? L’ultima stagione di Franck Ribery ai raggi x. L’ostacolo non è l’età

Ag. Ranieri: “La Fiorentina vuole tenerlo. Rinnovo? Non è un problema, si fa al 90%”

13 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. MolisanoViola - 1 settimana fa

    Rocco, facci il regalo, prendi De Paul!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. bobosmdg - 1 settimana fa

      Rocco chi? Intendi quello che sostiene di avere un’azienda da 8 miliardi di dollari e che fa il braccino per tirarne fuori 35?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. ViolaLuke - 1 settimana fa

    Ma se provassimo a prendere Callejon e Mertens che potrebbero uscire dal Napoli?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. MolisanoViola - 1 settimana fa

      Non credo che accetterebbero di passare ad una squadra che gioca le coppe, inoltre Mertens ha il ruolo di Boateg

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. ViolaLuke - 1 settimana fa

        Mertens gioca dovunque.
        E poi Boateng sta meglio in panca, pronto per entrare, che titolare fisso.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. VIKINGO - 1 settimana fa

    Non mi strappo le vesti…
    per me non è il profilo giusto per Montella
    come trequarti abbiamo già Castrivilli è il boa….quello che manca è un esterno che faccia la differenza.
    Suso , come esterno non fa la differenza . troppo solista e niente fase difensiva

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Tagliagobbi - 1 settimana fa

    Ora, aldilà di tutte le opinioni sul giocatore, mi viene da sorridere. Stamattina leggo su Violanews che Suso non vuole la Fiorentina. Adesso, sempre qui, leggo che è il Milan che non lo vuole cedere… Signori, sposate una Linea e mantenete quella…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Lk - 1 settimana fa

    Ma nn servono ne Suso e ne De Paul, a Montella serve uno di fascia che corre e dribla, il Cuadrato dell epoca.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. bati - 1 settimana fa

    Allora è esattamente l’opposto di quanto avevate scritto oggi su Suso facendolo ricoprire di insulti. Sembrava strano e contraddittorio quell’articolo. Lucci che sta facendo di tutto per portare Suso a Firenze e Suso che oggi si sveglia male dicendo che vuol restare al Milan. Quante stupidaggini ogni giorno.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. 29agosto1926 - 1 settimana fa

    Quanta speculazione su questa trattativa. Credo che la Fiorentina non abbia mai fatto passi per acquistare un giocatore da 30/40 milioni in quanto fuori dalla portata delle casse viola. Qualcuno dirà che sbaglio ed io lo ammetterò molto volentieri quando la Fiorentina comprerà De Paul che costa uguale e che Pradè conosce molto meglio di Suso. Vediamo ma la logica dice che i giocatori a noi permessi sono quelli di terza fascia, tipo Pulgar, Badelj, Lirola. Spero tanto di sbagliare ma Commisso non è venuto qui per vincere qualcosa oggi e programmerà per un prossimo futuro il che mi sembra anche sensato.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. alesquart_3563070 - 1 settimana fa

      A malincuore (non perché lo dici tu, ma per tutti i paletti che vengono messi per la crescita finanziaria di un club calcistico) devo dire che hai ragione. Forse ci vorranno un paio di anni. Questo deve essere per creare le fondamenta di una società e una squadra forte. Per questo è necessario che Chiesa resti, perché è quello che ci può far fare un salto in avanti concreto. Magari non sarà contento ma ha l’Europeo l’anno prossimo e non può non impegnarsi. Sul fatto specifico non si è mai sentita la Società dire una parola sull’argomento quindi per me è un problema inesistente. Vediamo cosa farà il DS

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. 29agosto1926 - 1 settimana fa

        Mi è piaciuto “non perché lo dici tu”. Guarda che lo dica io non fa testo. Ma anche senza FPF davvero tu pensi che spenderebbero OGGI 30/40 milioni per un giocatore. Commisso non è uno qualunque e non butta via soldi per far contenti i tifosini che vorrebbero vincere subito qualcosa. La Fiorentina speriamo che possa lottare per entrare in Europa tutti gli anni perché questo e solo questo sarà alla nostra portata.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. ACF_1926 - 1 settimana fa

    Ma menomale!!!!! SOLO DE PAUL !

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy