Piatek, c’è una base di accordo concreta. Mancano un paio di dettagli per chiudere

Piatek, c’è una base di accordo concreta. Mancano un paio di dettagli per chiudere

La situazione

di Redazione VN
Piatek

Il mercato in attacco della Fiorentina va sempre nella direzione di Krzysztof Piątek dell’Hertha Berlino. C’è una base di accordo concreta: prestito con riscatto obbligatorio. Ma il sì definitivo resta appeso a un paio di dettaglio: distanza molto ridotta, ma manca il prezzo giusto per il cartellino; oltre al Torino, il polacco piace molto anche alla Roma, che prima di cedere Dzeko vuole un sostituto. Lo scrive La Nazione.
***Torreira, la Fiorentina non ha ancora affondato il colpo. E Giampaolo ne approfitta***

5 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. 29agosto1926 - 2 settimane fa

    Pensiamo a prendere Torreira altri che Piotek.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. jameslabriexxx - 2 settimane fa

    Se si gioca in contropiede ok altrimenti questo non fa altro…basta saperlo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. MAXgobbomai - 2 settimane fa

    Il Toro un c’ha il dinero e la Roma vorrebbe Milik, ma rimarrá con Dzeko perché i gobbi si prendono Suarez e non il bosniaco; si rimane solo noi, se lo si vole lo si prende altrimenti basta parlarne e guardiamo altrove.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Manuele - 2 settimane fa

    Ve lo dico io cari tifosi cosa è successo. La società ha deciso da subito di affrontare il mercato tranquillamente, ovvero senza comprare giocatori d’impulso. E’ un approccio che condivido, infatti spendere cifre eccessive per giocatori che rischiano di non valere tale somma è una bella incornata. Il problema è che adesso la situazione che si è venuta a creare è contraria a quella voluta inizialmente. Ci si è accorti che a pochi giorni dall’inizio del campionato l’unico giocatore “nuovo” che abbiamo è Amrabat che però abbiamo preso a gennaio. E questo mette fretta. Firmiamo un parametro zero come Bonaventura (che ritengo un ottimo jolly e sono contento) facendoci scappare un grandissimo giocatore come Torreira che è ciò di cui abbiamo bisogno. In attacco è tutta estate che girano parecchi nomi; Mandzukic, Belotti, Piatek e così via. Visto che ormai il tempo stringe e non abbiamo ancora preso la punta firmeremo Piatek facendoci inculare dall’Herta Berlino con una formula inadatta per un giocatore che non ha dimostrato nulla. Si parlava di Thuram se parte Chiesa, di de Paul se si trovano i soldi, di un altro difensore, di un terzino. Ad alcuni di questi possibili innesti dovremo rinunciare…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. claudio.viola - 2 settimane fa

    “Diritto di riscatto obbligatorio”? Ma che diritto sarebbe? Ho il diritto di scegliere o no? Capisco che magari è una notizia riportata da altre testate ma se uno scrive un’offesa che fate, la ripetete?

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy