Morata-Juve, affare fatto: domani a Torino. E ora che succede con Dzeko e Milik?

Possibile che il doppio affare si faccia a prescindere dal ritorno di Morata alla Juventus, ma al momento si registra uno stallo nella trattativa Milik-Roma

di Redazione VN

Sarà Alvaro Morata il nuovo attaccante della Juventus di Andrea Pirlo. L’accordo tra la società bianconera e l’Atletico Madrid – si legge su gianlucadimarzio.com – è ormai in chiusura, restano da sistemare gli ultimissimi dettagli, con il giocatore spagnolo che già domani è atteso a Torino per iniziare la sua nuova avventura in Serie A. Sullo sfondo resta l’incastro di mercato che avrebbe dovuto portare Dzeko in bianconero e Milik – in scadenza di contratto e ai ferri corti con il Napoli – a vestire la maglia della Roma.

Difficile ma non escluso che il doppio affare si faccia a prescindere dal ritorno di Morata alla Juventus, ma al momento si registra uno stallo nella trattativa tra l’attaccante polacco e la società giallorossa. Se alla fine Dzeko rimarrà alla Roma, Milik dovrà trovarsi un’altra squadra.

4 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Sblinda - 1 mese fa

    Dzeko andrà all’inter e Milik alla roma. Non è roba per noi e sarebbe anche sbagliato prenderli, perché in tal caso non avrebbe senso tenere i giovani per farli stare in panchina.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. vecchio briga - 1 mese fa

    La juve aveva un passivo certificato di 90 milioni. Ne spende 55 per Morata. E dove li trova i soldi per Chiesa?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Etrusco - 1 mese fa

      Morata va in prestito annuale da 9 milioni di euro, con possibilità di rinnovo per il 2021/22, e diritto di acquisto per 45 milioni di euro.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Il Viola di Gallipoli - 1 mese fa

    Rocco pensaci tu!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy