Mercato, la Fiorentina pensa ad uno degli artefici del miracolo Ajax

Interesse della Fiorentina per Lasse Schone, centrocampista classe ’86 seguito già due anni fa

di Redazione VN
Lass Schone

Vedendolo tra i protagonisti dell’Ajax rivelazione di questa Champions League, a qualcuno magari saranno venute in mente le voci di due anni fa. Lasse Schone (LA SCHEDA DEL GIOCATORE) era stato trattato dalla Fiorentina quando stava per svincolarsi a costo zero dai lancieri (LEGGI QUI). Oggi il classe ’86 è uno dei pochi giocatori d’esperienza nella squadra che ha eliminato prima il Real Madrid e poi la Juventus, eppure al termine della stagione Schone potrebbe lasciare l’Olanda per tentare un’avventura all’estero. Lo scrive tuttomercatoweb.com che cita la Fiorentina come possibile destinazione: i viola sarebbero infatti nuovamente interessati al centrocampista. L’interesse per Schone, sommato alle voci su Falcao e su Bertolacci, sembrano un segnale che il prossimo mercato viola non sarà orientato solo ai profili giovani come accaduto negli ultimi tempi. INTANTO VERETOUT E’ SEMPRE PIU’ VICINO AL NAPOLI

Caricamento sondaggio...
6 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. IBBRA - 2 anni fa

    interesse per Shone, sommato a Bertolacci e Falcao, meno Chiesa, Milenkovic, Veretout e il ritorno di Saponara e Cirillo Registaporno Thereau…….fa zero. Come i punti delle ultime prestazioni.via Dv da Firenze.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Up The Violets - 2 anni fa

    Seh, come no. Classico nome altisonante dato in pasto a mezzo stampa per placare almeno quel due per cento d’irriducibili fresconi che sono inc***ati perché credevano nella coppa e che credono di risolvere simili casini semplicemente esonerando l’allenatore, comprando un giocatore o cambiando modulo.

    Schöne, comunque, poteva essere preso l’anno scorso, quando era in scadenza. Adesso ha rinnovato e, visto come sta giocando, non sarebbe pane per i nostri denti neppure con un direttore sportivo tra i migliori e una rinnovata voglia d’investire da parte della proprietà. Figuriamoci se può esserlo per una società che almeno per il momento è ancora gestita da Corvino e che, stando ai comunicati, ritiene che semplicemente cambiando allenatore i vari Lafont, Ceccherini, Hugo, Biraghi, Gerson, Edimilson o Simeone possano trasformarsi da pacchi quali sono in campioni capaci di vincere una coppa…

    Se almeno si chiamasse Schönicic si potrebbe sperare in Ramadani…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. gianni69 - 2 anni fa

    No via schone. Siate seri su. Nonno conno disse che con prade erano stati acquistati giocatori non da fiorentina. Lui è uno di quelli. E c’è ancora gente che ha memoria. Poerannoi. L agonia l’è lunga ma la morte l’è sicura

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. fede viola - 2 anni fa

    Non vi preoccupate per il mercato, tanto “NON CI FAREMO TROVARE IMPREPARATI”, il “MANTO ERBOSO” è a posto e sono “ORE DECISIVE” per il tigre. SE i nuovi acquisti NON LI CONOSCETE E’ UN PROBLEMA VOSTRO”. E se dopo gli acquisti dei nuovi Dabo e Falcinelli ci saranno altri 8 milioni di attivo (che spariranno NEL COMPARTO TECNICO) non “ABBIAMO IMPOVERITO LA SQUADRA, TUTTO QUELLO CHE ABBIAMO FATTO FINO AD ADESSO NON E’ FIGLIO DELLA CAMPAGNA ACQUISTI DI GENNAIO MA DEL LAVORO FATTO DA QUANDO E’ SONO TORNATO” (Cit. Corvino).

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. MAU - 2 anni fa

    Forse c’è disponibile anche Matusalemme.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. violaebasta - 2 anni fa

    Lo seguiranno anche quest’anno. Ahahah

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy