VN – La Fiorentina punta il grande colpo: suggestione Falcao

L’attaccante colombiano è in cerca di rilancio dopo alcune stagioni in chiaroscuro

di Iacopo Nathan

La Fiorentina vuole ricominciare un grande ciclo la prossima stagione, con Vincenzo Montella come uomo immagine, ed una squadra con nuovi valori tecnici. Il nome di Radamel Falcao, che fino a pochi giorni fa sembrava solo “fantacalcio”, potrebbe entrare davvero in ottica viola. (LA SCHEDA DETTAGLIATA) Il Monaco vuole attuare una vera e propria rivoluzione in estate, e i viola annusando l’opportunità hanno avviato i primi contatti, per cercare di sondare il terreno. Il giocatore – secondo quanto raccolto da ViolaNews.com – dalla sua sarebbe interessato ad una nuova esperienza Europa in un nuovo campionato, anche se è consapevole dell’obbligo di ridursi l’ingaggio, a 33 anni passati. Il giocatore sarebbe in grado di riaccendere l’entusiasmo dei tifosi viola, e anche per questo la Fiorentina ci vuole provare, anche se sarà necessario un lavoro molto accurato.

C’È ANCHE IL MILAN – Il contratto in scadenza nel 2020 impone al Monaco di monetizzare. In quest’ottica, ad esempio, si colloca la soluzione che porta a Milano, sponda rossonera. Non è un mistero che, da qualche stagione, il Diavolo insegua Falcao: la qualificazione alle coppe europee potrebbe giocare un fattore da non sottovalutare per convincere il calciatore a trasferirsi.

Violanews consiglia

Il primo summit per il futuro

17 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. iG - 2 anni fa

    Ma per favore! C’è solo un giocatore da prendere nel Monaco davanti, si chiama Pietro Pellegri, classe 2001, e magari da trattare anche a buon prezzo dato la stagione che ha avuto! Falcao non accenderebbe entusiasmo a nessuno, sono 5-6 anni che si è perso completamente

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. bati - 2 anni fa

    Ci mancherebbe solo questo vecchio e rotto ex centravanti. La girandola dei nomi è iniziata. Dei nomi di oggi non arriverà nessuno di sicuro. Come sappiamo dagli anni precedenti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Axel - 2 anni fa

      Dubito arrivi, ma magari arrivasse un giocatore come lui. Ci dobbiamo rendere conto che i giocatori forti a Firenze o li vediamo quando ancora succhiano il biberon o a fine carriera. Falcao ha 33 anni e sarebbe un grande acquyisto, altro che ex centravanti. Questo è uno che ha una facilità di coordinazione fuori dal normale. Magari non ha più lo spunto di un tempo ma quando vede la porta è di una precisione incredibile.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Kutox - 2 anni fa

    Dopo la goduriosa vittoria dell’Ajax sulla Giudentus è tutto un gran parlare di ricostruire squadre sulla falsa riga dei Lancieri olandesi.
    Noi, che potremmo anche essere avvantaggiati, visto i buoni risultati della primavera ed avendo giovani pronti per il salto, dovremmo prendere un 33enne?! Mah!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Axel - 2 anni fa

      Cosa vuoi ricostruire in stile Ajax? Corvino ha la fissa dei giocatori prestanti fisicamente. Vai a vedere la storia dei suoi acquisti e la vedrai piena di giocatori alti poco meno di 190 cm. L’Ajax ha invece tutta un’altra struttura. Escludendo i difensori centrali e i centravanti il giocatore più alto dei lancieri è 183 cm. In questo modo puoi organizzare una squadra sulla velocità e sulla corsa, oltrè che sulla rapidità di esecuzione. Con Corvino scordatevi lo stile Ajax. Non basta prendere giovani per fare quello, ci vuole anche una idea dietro alle scelte…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Elmauri - 2 anni fa

    É innegabile che sia sul viale del tramonto, ma credo possa essere una buona chioccia per Vlahovic. Poi è ovvio che vi siano giocatori più giovani, integri e forti, ma se vi aspettate gente come Belotti, Zapata o Immobile siete fuori strada. Ha segnato 12 gol in Ligue 1? Ma perchè, pensate di prendere uno dei principali cannonieri dei più prestigiosi campionati europei?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. user-14258955 - 2 anni fa

    Lafont; milenkovic pezzella ceccherini; Lazzari traore barella zurkosky olà aina ; muriel inglese/ zazza

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. pagliacciodivetr_428 - 2 anni fa

      Ahahah secondo te la societá spende 45 milioni per Barella? Perché quello costa

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. user-13664476 - 2 anni fa

    FIRENZE NON È IL CIMITERO DEGLI ELEFANTI. FALCAO LASCIAMOLO AL MILAN.FORZA VI9LA SEMPRE E AD MAIORA!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. user-14014713 - 2 anni fa

    Il vecchio Radamel affascinerebbe! Meglio mezzo Falcao,che Simeone intero! Sono quei centravanti, che ben serviti,sbagliano poco!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Brando - 2 anni fa

    Ci siamo già fatti male con Mario Gomez.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Fantero - 2 anni fa

    A me Falcao non piace, ma devo ammettere che peggio di Simeone non sarebbe.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Lollo26 - 2 anni fa

    Preferisco un attaccante meno attempato, a me l’entusiasmo falcao a 33 anni dopo diversi anni che sta facendo male non me lo riaccende.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. JuvMerd - 2 anni fa

    33 anni… Tutto rotto…. Speriamo di no!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Axel - 2 anni fa

      Uno che fa 30 partite l’anno è tutto rotto?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Aoi_Haru - 2 anni fa

    Ma per favore … Falcao è stato un grande attaccante ai tempi del Porto e discreto fino a qualche anno fa ma adesso ha 33 anni e ha segnato 12 gol in Ligue A. Ma si deve andare con un attaccante del genere?! Anzi provare con Vlahovic allora.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Axel - 2 anni fa

      Nell’atletico invece faceva schifo? E negli ultimi 3 anni segnare 67 gol è un qualcosa che ultimamente siamo abituati a vedere molte volte a Firenze…….

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy