Kouame, il campo deciderà il suo futuro. Col Cagliari l’occasione è ghiotta

Il futuro di Kouame potrebbe non essere lontano da Firenze

di Redazione VN
Kouame

Sapersi rialzare una volta caduti, per ripartire più forti di prima. Servono carattere e personalità e, quando si è giovani, diventa tutto più difficile. Basta pensare a Christian Kouame. In crisi profonda e incapace (fino a oggi) di reagire nel modo giusto.” Questo quanto troviamo scritto nell’edizione odierna del Corriere Fiorentino sull’attaccante ivoriano della Fiorentina. Kouame, nonostante l’involuzione di questa stagione, ha numerose richieste di mercato. In Italia, Torino e Verona, sarebbero disposte a mettere sul piatto oltre 15 milioni per acquistarlo. Mentre dall’estero, Eintracht Francoforte e Marsiglia spingono per il prestito. Eppure, a oggi, la Fiorentina è orientata a tenerlo, per cercare di rivalutarlo. Anche perché, sul mercato, non ci sono grandi alternative. Certo, se la Lazio si convincesse a mollare Caicedo il discorso cambierebbe ma, ora come ora, tutto lascia pensare che Kouame sia destinato a restare. Molto, dipenderà dalle sue prestazioni, e l’occasione con il Cagliari da questo punto di vista cade a pennello visto l’infortunio di Ribery. Una chance per l’ex Genoa non è scontata (anche Eysseric e Callejon sono in corsa per sostituire Franck), ma rappresenterebbe una grande opportunità per prendere una decisione definitiva sul futuro dell’attaccante.
-> CALCIOMERCATO invernale Serie  A – Clicca per leggere la lista dei trasferimenti

 

Verona in pole per Duncan, mezza Serie A sul viola

Kouame
GERMOGLI PH: 22 NOVEMBRE 2020 FIRENZE STADIO ARTEMIO FRANCHI SERIE A FIORENTINA VS BENEVENTO NELLA FOTO KOUAME
3 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Mauro65 - 6 giorni fa

    Dai Cristian,stai sul pezzo e giocati le tue carte. Non so quanti minuti avrai a disposizione domani,ma stai vicino a Dusan,pronto a duettare e scattare in profondità. Puoi ancora svoltare la stagione!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. dallapadella - 6 giorni fa

    Io i 15 milioni di Torino e Verona devo ancora vederli, ogni tanto sarebbe giusto fare la tara alle notizie che circolano.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. ernesto - 6 giorni fa

    ma dargli un po’di fiducia? Perché a vlahovic si e lui no..

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy