Inglese, niente Fiorentina: investimento importante del Parma

Inglese, niente Fiorentina: investimento importante del Parma

I gialloblu trovano l’accordo col Napoli per Roberto Inglese: valutazione da 20 milioni di euro

di Redazione VN

Niente Fiorentina per Roberto Inglese, uno dei nomi più gettonati per l’attacco viola fino a qualche giorno fa. Secondo le ultime indiscrezioni, il giocatore torna a Parma dove aveva militato anche nella scorsa stagione: trovato l’accordo con il Napoli per un prestito con obbligo di riscatto [CLICCA]. Uno sforzo importante del club ducale che verserà in tutto circa 20 milioni di euro al club di De Laurentiis. E la Fiorentina? La ricerca del bomber continua… (LE ULTIME SU BALOTELLI)

 

Pezzella, il capitano che può cambiare nave. Per la conferma saranno decisivi due fattori

Calciomercato – Le operazioni effettuate dalle 20 squadre di Serie A in TEMPO REALE

8 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. LoZioCane - 9 mesi fa

    Non vale neanche 5 milioni strapagato solo perchè è del napoli meno male

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Felipe - 9 mesi fa

    Come al solito….a noi chiedono 30, poi lo cedono ad altri a 20. Con Tonali finirà allo stesso modo….????? Magari lo prende la merdentus a 18 milioni…….secondo me c’è già un accordo……

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. MARIC - 9 mesi fa

    Sfuma ? No se lo prendevano avevano fumato roba poco buona.
    Cmq ganzo i giornalisti se lo compriamo noi 30 meloni e agli altri quasi la metà

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. 29agosto1926 - 9 mesi fa

    Meno male!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Luca-Pisa - 9 mesi fa

    Ed i 30 milioni sventolati fino a ieri dove sono finiti? Per me son troppi anche 18 comunque.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. sempreforzaviola - 9 mesi fa

    Mi chiedo perché alla Fiorentina avessero chiesto 30 milioni, notizia da voi riportata il 27 giugno

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Ammazzalavecchiacolgas - 9 mesi fa

      Ne hanno chiesti 35 per Diawara dopo due anni di panca, poi dato alla Roma con quotazione 18. L’Italia sembra tuttora un ambiente ostile in cui sperare di fare mercato in modo sensato, almeno per la Viola.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. IlSommoPoeta - 9 mesi fa

    Probabilmente non lo volevamo (o no?)

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy