Duttilità, tecnica e gol: Jack di Cuori, un nome che affascina. La Fiorentina ci prova

Duttilità, tecnica e gol: Jack di Cuori, un nome che affascina. La Fiorentina ci prova

Bonaventura è “disoccupato”, la Fiorentina ci pensa seriamente. Perché non provarci? La sua classe non si discute, la condizione fisica sì perché lo stop a causa dell’infortunio è stato lungo

di Stefano Niccoli, @stefanoniccoli3

Regina di cuori, come cantava Piero Pelù? No, piuttosto Jack di Cuori. Il nome affascina e non poco. La Fiorentina sta pensando seriamente a Giacomo Bonaventura, svincolatosi dal Milan alla fine della stagione 2019-20. Nonostante sia disoccupato, il Ct Roberto Mancini lo ha convocato in nazionale. Con la maglia azzurra sfiderà la Bosnia domani sera al Franchi. La sua futura casa? Vedremo.

La concorrenza non manca perché anche il Benevento di Pippo Inzaghi lo ha messo nel mirino, ma non provarci sarebbe un peccato. L’occasione è ghiotta e tanti sperano nel suo arrivo a Firenze. Jack di Cuori, come lo chiamavano a Milano, è uno dei giocatori più esperti e intelligenti della Serie A. Mediano, mezz’ala, esterno, trequartista: dove lo metti, sta. Duttilità, ma anche tecnica. Il piede destro è sopraffino. Rivedere, solo per fare un esempio, il gol dell’1-1 segnato al Napoli. Già, i gol. Bonaventura li ha nel sangue. Nella stagione conclusasi da poche settimane, è stato uno dei pochi centrocampisti del Diavolo in grado di inserirsi nell’area avversaria (ricordate la rete al Torino in Coppa Italia?).

Calciatore completo, tuttofare. Non a caso titolare fisso in nazionale e nel Milan. Almeno fino all’infortunio al ginocchio sinistro subìto nell’ottobre 2018. La classe non è in discussione, la tenuta fisica sì perché lo stop è stato lungo. Il fatto, però, che Jack sia accostato alla Fiorentina fa capire quanto Commisso tenga a riportare in alto la viola.
LA SCHEDA DI BONAVENTURA

-> TUTTE LE NOTIZIE DI MERCATO SULLA FIORENTINA

17 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. folder - 3 settimane fa

    Guardate che i nostri ci hanno provato davvero(e infatti sono andati a Milano)ma poi,di fronte all’offensiva di uno squadrone come il Benevento,hanno deciso di soprassedere e sono tornati a Firenze con la coda tra le gambe.E anche oggi bodda!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. CippoViola - 3 settimane fa

    Il nome non mi esalta ma ho brutte sensazioni, contro il Benevento non ce la possiamo fare.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. simuan - 3 settimane fa

    …”Il fatto pero’ che Jack sia accostato alla Fiorentina fa capire quanto Commisso tenga a riportare in alto la viola.”…obbravo Niccoli, cappottino di saliva coi controfiocchi!…io penso che il misurare la voglia di riportare in alto la viola non possa passare in alcun modo da Bonaventura. Perche’ e’ vecchio ed e’ rappezzato. Se fosse questa specie di fenomeno capace di risolvere tutti i problemi descritto nell’articolo il milan l’avrebbe tenuto, al contrario se ne sono liberati velocemente e senza rimpianti. Non puoi prenderlo pensando ad un posto da titolare perche’ tanto un campionato intero non te lo fa’. Se lo prendi come “dodicesimo” ti accolli uno stipendio assurdo per i nostri parametri. Certamente e’ due o tre categorie sopra i vari Benassi, Ghezzal e compagnia cantante ma nell’insieme rimane sempre un esborso troppo alto e rischioso. Se Rocco tiene a riportarci in alto lo dimostrera’ eventualmente con ben altri profili.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. 29agosto1926 - 3 settimane fa

      Non ti preoccupare, se c’è la concorrenza del Benevento arriviamo secondi anche qui. Con questi squadroni non si può competere.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. iG - 3 settimane fa

    Contro il benevento è impossibile dai

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Ritornodifiamna - 3 settimane fa

    Ancora la solita storia di un mediocre.
    Avanti così e speriamo che il Benevento perda più partite possibili….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. damci - 3 settimane fa

    Premesso che Bonaventura,secondo me sarebbe un giocatore utile e di buona levatura,non condivido i trionfalismi e di leggervi la volontà di commisso di spendere per fare una grande squadra.Peraltro,per ora tutti gli accostamenti segnalati dai media e qualificati si sono rivelati panzane od occasioni per arrivare secondi.Per fare del trionfalismo aspeetterei Torreira,o similare,per il centrocampo,una punta di valore(per me non lo sarebbe Piatek) ed un esterno sinistro da alternare a Biraghi,oppure due esterni sinistri,se Biraghi andasse via(non Dalbert).Inoltre spererei che i giovani promettenti non fossero ceduti con diritto di riscatto,senza controrisctto(Sottil per esempio) e,magari che acquistasssimo anhe qualche giovane promettente.Chiedo troppo,probabilmente,ma sarebbe per diventare trionfalista!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Leonard_21 - 3 settimane fa

      Condivido. Dare 3 mln netti l’anno ad un 33enne sempre rotto mi sembra da folli. Condivido in pieno il discorso sui giovani. la fiorentina deve andare sui giovani migliori e per giovani migliori non intendo i pedro o i terzic ma romero (va all’atalanta), tonali (al milan), odegaard, solozbai.. Il lipsia opera in tal modo e i risultati si vedono. Comprare vecchi strapagandoli serve solo a prosciugare le casse sociali.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Bob - 3 settimane fa

    Non era fra quei ruoli che ci servivano.Lo considero una cosa in più. E poi perché il Milan non ha rinnovato? Un motivo ci sarà

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Larry_Smith - 3 settimane fa

    Mettiamo a tacere il Benevento con un Cristoforo o un Eysseric. Dovrebbe funzionare

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Viola1974 - 3 settimane fa

    Bonaventura sarebbe un buon innesto oltre ovviamente a Torreira che è tutt altro tipo di giocatore.
    Bonaventura finché è stato bene fisicamente ha sempre fatto bene ed ha sempre fatto diversi gol.
    Tatticamente può giocare a centrocampo oppure in attacco è il classico jolly che può giocare al posto di un centrocampista (Castrovilli) oppure di un esterno d’ attacco (Ribery)
    Lo prenderei sicuramente

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Leonard_21 - 3 settimane fa

      ha un ingaggio da 3mln netti l’anno. per una riserva mi sembra da folli. senza pensare che il titolare in questione (castrovilli) prende un terzo. Io mi incavolerei e chiederei il pareggio dell’ingaggio. ergo ti costerebbe proprio una follia. a firenze si fuma e tra iachini che chiede mediocri e prade che ne trova altri non so chi è peggio.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. leo88 - 3 settimane fa

    prendere subito

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Ghibellino viola - 3 settimane fa

    Io insisto. Per torreira siamo in concorrenza col Torino. Per Bonaventura col Benevento. Qualcosa non torna. Sono tre anni che le prime 7 (quelle che vanno in Europa) sono sempre le stesse. Per superare una di loro ci vuole un investimento importante per colmare il gap. Speravo che, dopo tutti i proclami dello scorso anno, questo fosse l’anno buono. Per ora non sembra, speriamo nei prossimi giorni di mercato. Per vincere bisogna spendere, soprattutto se parti indietro. E pagare un po’ di più quei calciatori che hanno dubbi perché non facciamo le coppe (come ha fatto il Milan per ibra a gennaio).

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Ivo - 3 settimane fa

      Il Torino è in corsa per Torreira solo sui giornali. Come noi lo eravamo per T. Silva. Vi pare che Cairo spenda 25 mln + almeno 3 di ingaggio. Non scherziamo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. MAXgobbomai - 3 settimane fa

      Per vincere non devi spendere. . . Devi spendere BENE!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Lore97 - 3 settimane fa

    Mezz’ala, trequartista, esterno di centrocampo e all’occorrenza anche in attacco. Sarebbe una pedina molto importante per migliorare la squadra

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy