Dragowski, la Fiorentina non vuole perderlo. Ecco cosa serve per trattenerlo

Dragowski, la Fiorentina non vuole perderlo. Ecco cosa serve per trattenerlo

La Fiorentina vuole resistere e convincere il giovane portiere con un aumento dell’ingaggio. Ma serve la totale convinzione del diretto interessato

di Redazione VN

La Fiorentina vuole puntare forte su Bartlomiej Dragowski. A confermarlo, dopo le parole in sala stampa di Daniele Pradè, è l’esperto di mercato Alfredo Pedullà. Il club viola lo ha battezzato come nuovo titolare, ma ha lasciato al ragazzo la decisione sul suo futuro. Il Bournemouth ha formulato un’offerta in doppia cifra con i bonus, lo affiancherebbe a un altro polacco (l’ex viola Boruc) per lanciarlo poi definitivamente. Ma la Fiorentina non ha intenzione di perdere Dragowski, vuole resistere e convincere il giovane portiere con un aumento dell’ingaggio. Ma serve la totale convinzione del diretto interessato e ora si lavorerà sotto questo aspetto. E INTANTO COMMISSO CONFERMA CHIESA, PEZZELLA E MILENKOVIC

Pedullà: “Veretout via entro venerdì, il Milan ha alzato la parte cash”

Tutti pazzi per Vlahovic, richieste da Serie A e B: le pretendenti

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Daniele - 1 mese fa

    Io a dragowski gli offrirei un rinnovo a 600mila euro di parte fissa con bonus per arrivare fino a 800mila e un’aumento annuale di stipendio di circa 200mila, così che se fa bene e rimane ha un’aumento di stipendio altrimenti se delude si può sempre vendere la prossima stagione, se rinnova bene rimane e fa il titolare, se non accetta il rinnovo vendere subito per 15 milioni e con quei soldi prendere perin

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy