VN – Cutrone, non solo Genoa: c’è un altro club di Serie A. Fra lui e Vlahovic uno andrà via

Cutrone, su di lui Genoa e Bologna: uno fra lui e Vlahovic se ne andrà dalla Fiorentina

di Nicolò Schira
Patrick-cutrone

Non solo il Genoa, anche il Bologna vigile su Cutrone. E i contatti sono già stati avviati con Giovanni Branchini, agente del giocatore. La prima scelta di Sabatini è Supryaga della Dinamo Kiev, ma l’ex Milan è il piano B. Pure Preziosi è in azione. Il discorso si collega a Vlahovic (di cui vi abbiamo parlato stamani): uno dei due è di troppo visto che la Viola farà una nuova punta da qui al 5 ottobre.

-> CALCIOMERCATO: TUTTE LE OPERAZIONI CONCLUSE IN SERIE A
-> Clicca qui per restare aggiornato su tutto il mercato della Fiorentina

 

12 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. 29agosto1926 - 3 mesi fa

    Piace solo a Calamai!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. folder - 3 mesi fa

    Solo un INCAPACE come Pradè potrebbe portare avanti una mercato come quello viola fino ad oggi!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. iG - 3 mesi fa

    ci mancherebbe che tieni il BIDONE che ti costa 18 MIL
    e cedi il CAMPIONE tuo che ti costa zero

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Ghibellino viola - 3 mesi fa

    La vera domanda è: cosa l’ha fatta a fare la conferenza stampa pradè?comment_parent=0

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Violaviola - 3 mesi fa

    Ancora….cutrone è un prestito!!!!!! Non possiamo essere noi a prestarlo al Genoa o chicchessia ma la squadra proprietaria del suo cartellino!!!!!!!!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. iG - 3 mesi fa

      sbagli CUTRONE e’ in prestito oneroso x 2 anni quindi per averlo hai pagato per 2 anni, se vuoi puoi sub affittare il prestito
      e se hai intenzione di non riscattarlo mai lo farei subito!!!!
      Mica qualcuno puo’ pensare ceh CUTRONE che non stoppa la palla ad un metro possa diventare un gran goleador ehh

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Violaviola - 3 mesi fa

        No insisto per potere essere ceduto, bisogna che sia d’accordo anche la squadra proprietaria del suo cartellino…. Se questa dice di no, l’accordo ce l’ha con la fiorentina, quindi il giocatore resta a Firenze. Bisogna che la squadra proprietaria del cartellino dia il suo assenso

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Etrusco - 3 mesi fa

          No, se tu hai un giocatore pagato per stare in prestito da te, puoi esercitare il diritto di mandarlo altrove per la seconda stagione. D’altronde siamo ad un bivio: o il giocatore comincia fare goal e assist in maniera adeguata oppure è una sòla, in entrambi i casi se lo mandi a giocare fuori gli hai dato modo di tentare di mettersi in mostra.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Violaviola - 3 mesi fa

            No

            Mi piace Non mi piace
  6. Mystgun - 3 mesi fa

    Viola da sempre purtroppo Chiesa non riuscirai mai a venderlo in questa sessione, nessuno offre neanche lontanamente i soldi richiesti da Commisso, non solo non offrono 70-60 milioni ma nemmeno 50 e venderlo a meno significa non avere i soldi per migliorare la squadra poi.
    In attacco se qualcuno deve uscire è Cutrone che è la terza scelta e deve essere riscattato per 20 milioni ma se dovesse arrivare un attaccante che verrebbe a fare il titolare io darei Vlahovic (diventerebbe lui la 3 scelta dato che difficilmente giocheremo con 2 attaccanti di peso) in prestito e terrei Cutrone come 3 scelta così da avere la possibilità di controllare le presenze ed evitare di cadere nell obbligo di riscatto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Violadasempre - 3 mesi fa

    Meglio vendere chiesa anche con scambio giocatori + soldi perché utile solo con modulo 433 e scontento di restare

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. LupoAlberto - 3 mesi fa

      Verissimo, ma non va detto, perché chi lo vuole comprare poi se ne approfitta. Concordo con chi ha affermato che la conferenza stampa è stata fatta proprio per affermare che ci teniamo Chiesa e ci sta bene così, nella speranza che chi adesso aspetta si dia una smossa. Se non fosse questa la ragione allora che senso avrebbe chiudere il mercato il 10/09?
      Per Cutrone bisognerebbe conoscere le clausole del prestito: possiamo sub-affittarlo? Se fa un tot di presenze in un’altra squadra scatta l’obbligo di riscatto? Perché se è così o non lo diamo o prevediamo l’obbligo di riscatto (a un paio di milioni in più) nei confronti della squadra alla quale lo prestiamo. Col rischio che finisca per non giocare… Non è semplice come sembra.
      SFV

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy