Corsi: “Ricci più forte di Tonali, se arriva l’offerta giusta può partire. Nella Fiorentina…”

Corsi: “Ricci più forte di Tonali, se arriva l’offerta giusta può partire. Nella Fiorentina…”

Il presidente dell’Empoli riempie di elogi l’obiettivo della Fiorentina: “Secondo me ricorda Tardelli. Mi aspetto che venga convocato in nazionale U21”

di Redazione VN

Fabrizio Corsi, presidente dell’Empoli, ha parlato anche del futuro dell’obiettivo viola Samuele Ricci (SCHEDA) nel corso dell’intervista rilasciata a calcionapoli24.it. Queste le sue parole: “Ricci? Abbiamo dato una valutazione al calciatore e per me è più forte di quello che sta comprando l’Inter (Tonali, ndr), ho i valori atletici in mano e so che ha degli ampi margini di miglioramento. Deve fare almeno 20 gare in Serie A per completarsi ma è maturo dal punto di vista della personalità. Il valore di Ricci è sul livello di quelli di Bennacer e Traoré, ma ha un motore superiore. Mi ricorda Tardelli.

Se avremo una proposta giusta la prenderemo in considerazione altrimenti lo teniamo con noi per cederlo l’anno prossimo. Mi aspetto che venga convocato in nazionale U21. Piace al Napoli, ma anche ad altre società come Sassuolo e Milan. Gli azzurri devono prendere tre giocatori importanti e un investimento su un giocatore come Ricci lo farebbero dopo che hanno dato una fisionomia più precisa alla squadra. Stonerebbe per il Milan, il Napoli e la Fiorentina uno come Ricci”.

7 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. dal greto dell'Arno - 4 settimane fa

    A me mi sa tanto che anche questo non si piglia, e poi per esse cornuti e maziati gli si ripresta anche i giocatori, sentiamo se rivole saponara e rasmussen

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. mannuccigabriele7_14377276 - 4 settimane fa

    Corsi fai festa

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. 29agosto1926 - 4 settimane fa

    Che oggi sia più forte di Tonali assolutamente no. Tonali, nonostante l’età è un giocatore fatto con una grande personalità e può giocare già ad alti livelli. Ricci ancora non è pronto per grandi palcoscenici ma sicuramente (l’ho visto quasi tutti l’anno) è, in prospettiva, un gran giocatore da non perdere assolutamente, forse più importante che prendere Torreira. Con quello che spendi per comprare Torreira prendi Martinez e Ricci. Uno gioca é uno impara

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. vecchio briga - 4 settimane fa

    Una società come la Fiorentina non può permettersi giocatori da 50 milioni, ma ha la possibilità di non farsi scappare i migliori giovani della serie B. Dovrebbe proprio avere una struttura dedicata a seguire la serieB, perché ogni anno ne escono un paio sempre forti. Tonali e Castrovilli gli ultimi. Quindi Ricci lo devono prendere, l’Empoli vuole Zurkowski e Ranieri, non vedo problemi ad arrivarci..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ilRegistrato - 4 settimane fa

      Briga, hai ragione da vendere sulla serie B e anche C. Lì un’ottima struttura di scouting scova i calciatori da Fiorentina. Baggio si prese dal Vicenza in C1, Antognoni veniva da una squadra dell’allora serie D, Massaro fu preso dal Monza in C1, Toldo giocava in C1 e si potrebbe continuare. Però Ricci non è di questa categoria, Corsi gli sta facendo troppa pubblicità per non sentire puzza di bruciato. Credo che ci siamo già scottati con Rasmussen, meglio lasciare questo Ricci a Corsi.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. jackfi1 - 4 settimane fa

      Assolutamente d’accordo. Avremmo bisogno di una figura in società con il compito di fare dei resoconti dettagliati su quali giocatori della nostra primavera può diventsre un titolare da noi e quale no. Il mercato ad oggi ci dà il grande vantaggio che un giocatore può valere tsnto solo perché giovane, però se questo giocatore lo mandi in giro a fare prestiti dove gioca poco perde enormemente di valore. Dobbiamo avere più coraggio di osare

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. jackfi1 - 4 settimane fa

    Il discorso finale è una supercazzola in piena regola

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy