VN – Contatti con Piatek e Javi Martinez, c’è lo zampino dell’intermediario. Agudelo…

VN – Contatti con Piatek e Javi Martinez, c’è lo zampino dell’intermediario. Agudelo…

Si accende il mercato viola, diviso tra il centravanti polacco e il jolly del Bayern

di nicoloschira
Pradè-Barone

di Nicolò Schira
Asse di mercato tra la Fiorentina e l’intermediario Gabriele Giuffrida, già protagonista a gennaio del passaggio in viola del centrocampista Kevin Agudelo in prestito con obbligo di riscatto a 12 milioni dal Genoa. I rapporti tra l’agente romano e la dirigenza gigliata sono molto buoni e potrebbero produrre nuovi affari. In particolari c’è la regia di Giuffrida su due obiettivi sui quali stanno lavorando Daniele Pradè e Joe Barone, ovvero Krzysztof Piatek e Javi Martinez. Il Pistolero polacco ha nostalgia dell’Italia e tornerebbe volentieri in Serie A dopo il semestre in chiaroscuro all’Hertha Berlino. Il feeling con il tecnico Labbadia non è esploso, ma i tedeschi non fanno sconti e vogliono almeno 25 milioni sotto forma di obbligo di riscatto. Nessuna apertura al momento per il prestito con diritto di riscatto. Piatek ha già fatto coppia con Kouamè e dopo l’ottimo rendimento al Genoa i due potrebbero tornare a fare sfracelli all’ombra della Fiesole.

Piatek ma non solo, perché Giuffrida ha ottimi rapporti con Margarita Garay che rappresenta Javi Martinez. Il jolly spagnolo è in uscita dal Bayern Monaco e gradirebbe un’esperienza in Serie A. Motivo per il quale la Fiorentina ha allacciato i contatti. Il classe 1988 chiede un triennale e attualmente guadagna 4,5 milioni netti a stagione. Ovviamente servirebbe spalmare un po’ gli emolumenti (triennale da 3 milioni a stagione), ma i primi contatti hanno avuto esito positivo e lo spagnolo ci sta riflettendo con attenzione. Entrate ma anche uscite, visto che Agudelo potrebbe andare a giocare in prestito. Verona e Benevento hanno chiesto informazioni. L’ultima parola sul talento colombiano spetterà a Beppe Iachini…

IL PARERE: “JAVI MARTINEZ, SE STA BENE IN ITALIA FA LA DIFFERENZA. INGAGGIO? E’ INTELLIGENTE, HA GIA’ GUADAGNATO TANTO…”

6 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. dallapadella - 1 mese fa

    Cavolo speravo fosse uno sbaglio della Redazione ma pare proprio che su Agudelo ci sia un obbligo, seppur legato alle presenze. 12 mln, bel regalo a Preziosi… e se lo dai in prestito come funziona?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. simuan - 1 mese fa

    …12 pampani per il riscatto OBBLIGATORIO per un giocatore che dalla ripresa e fine campionato ha giocato…mezz’ora?…quarantacinque minuti??…ah gia!…dimenticavo: pero’ studia tanto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. ilRegistrato - 1 mese fa

    Azzz… 12 milioni per Agudelo mai messo in campo. Più che vengo a conoscenza di queste notizie e più mi piace Pradè.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. damci - 1 mese fa

    io spero che su agudelo non ci sia l’obbligo,perchè penso che sarebbe stao un altro grosso errore ddi pradà a quelle cifre

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. vecchio briga - 1 mese fa

      Che ne sappiamo, bisognerebbe vederlo, sarebbe giusto il prestito..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. vecchio briga - 1 mese fa

    Javi Martinez + Ricci a crescere mi sembrerebbe una bella operazione. Piatek mapellamordiddio!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy