Viola News
I migliori video scelti dal nostro canale

calciomercato

Ag. Lucca: “Non è il momento di una big. Per lui vedo bene un tecnico come Italiano”

MONZA, ITALY - OCTOBER 12: Lorenzo Lucca of Italy looks on during the 2022 UEFA European Under-21 Championship Qualifier match between Italy and Sweden at Stadio Brianteo on October 12, 2021 in Monza, Italy. (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

L'intervista esclusiva concessa dall'agente di Lorenzo Lucca, Ninni Imborgia, alla redazione di Mediagol.it

Redazione VN

Ninni Imborgia, agente del bomber classe 2000, ha illustrato momento e orizzonti professionali del suo assistito nel corso di un'interessante intervista esclusiva concessa alla redazione di Mediagol.it:

LorenzoLucca (SCHEDA DELL'ATTACCANTE), se vai a contare i mesi che gioca a pallone sono sei, sette-otto mesi, perché ha fatto quattro mesi a Palermo e poi s'é infortunato, prima per me non conta. Quindi Lucca per come vedo il calcio io non sono nemmeno dodici mesi che gioca a pallone. Non è il momento di parlare di Inter, Milan, Juventus o Real Madrid. Ve lo dico con sincerità, Lorenzo il prossimo anno deve continuare la sua crescita, che è fatta di formazione e arricchimento ed è fatta di conoscenza di cose del calcio. Non bisogna avere fretta, perché è un calciatore che arriva nel palcoscenico importante con un paio d'anni di ritardo, quindi bisogna sapere aspettare tutte quelle conoscenze che Lucca ha nel suo repertorio ma che ancora non conosce e quindi bisogna creargli i presupposti ideali per percepirle, farle proprie ed utilizzarle al meglio.. Quindi, se è la Juventus ok se c'é l'allenatore che gli insegna, ma io credo che oltre all'insegnamento ci vuole il campo la domenica. Vedo bene Italiano, vedo bene Gasperini, vedo bene Pioli. Però bisogna vedere quanta continuità di impiego gli concedono nella formazione ufficiale perché poi Lorenzo è un ragazzo che alla fine, se non gioca mastica amaro. Faccio un esempio, se Zeman non era  adesso ad allenare a Foggia in Serie C e fosse stato in carica in Serie A ad allenare da qualche parte, io avrei pagato per mandarlo lì, perché Zeman ha quella qualità. prende Immobile che è grezzo e lo pulisce. nella sua storia ci sono tanti giocatori, specie attaccanti centrali che lui li perfeziona, arricchisce dal punto di vista tecnico-tattico, ripulisce e definisce, specialmente nei movimenti, nelle posture. Devo dire che qualche tecnico interessante c'é adesso nel nostro massimo campionato, non come il boemo, ma qualcuno c'é, peccato che Zeman alleni in Lega Pro".

MONZA, ITALY - OCTOBER 12: Lorenzo Lucca of Italy celebrates after scoring the opening goal during the 2022 UEFA European Under-21 Championship Qualifier match between Italy and Sweden at Stadio Brianteo on October 12, 2021 in Monza, Italy. (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)
tutte le notizie di