Zaniolo riavvolge il nastro: “Firenze era la mia comfort zone, quel rifiuto mi ha scosso”

Il giocatore fu scartato dalla Fiorentina ai tempi della Primavera: “Fu una vera batosta. La Roma mi ha cambiato la vita”

di Redazione VN

La storia di Nicolò Zaniolo con la Fiorentina e il clamoroso abbaglio preso dall’allora società è ormai arcinoto. Il calciatore della Roma, attualmente alle prese col recupero dal lungo infortunio, è tornato a parlarne in una intervista pubblicata oggi dalla rivista Icon. Questi i passaggi più interessanti:

La Roma mi ha cambiato la vita, in tutti i sensi. Mi ha preso da ragazzino e mi sta facendo diventare uomo, mi ha dato l’opportunità di giocare, mi ha regalato tutta questa popolarità. Non mi aspettavo che succedesse tutto così in fretta, ma in fondo ci speravo. A Firenze ero ancora un ragazzino, stavo bene, avevo gli amici. Avevo trovato la mia comfort zone. È stata una vera batosta quando mi hanno detto che non rientravo più nei loro piani: ho dovuto cambiare città, abitudini, lasciare tutto. È stato un rifiuto che mi ha scosso: ho capito che non era più soltanto un gioco. Sono stato bravo a rimettermi in corsa, a tirare fuori quello che avevo dentro. E ho scoperto che avevo ancora tanto da dimostrare e da imparare.

ZANIOLO E LA VITA PRIVATA: “TROPPO GOSSIP SU DI ME, VI SPIEGO”

7 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. simuan - 4 settimane fa

    …ma confort zone chi glielo ha scritto??…perche’ lui non puo’ esserci arrivato…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. BlandoTifoso - 4 settimane fa

    Hai rotto, sempre a piangere.. nemmeno dopo avessi dovuto andare a lavorare come tutti.. a bello… hai rotto, datti pace! Sempre a piangere..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Valdemaro - 4 settimane fa

    Non hai scelto il procuratore “amico” e ti hanno mandato all’Entella….
    E qualcuno lo rimpiange ancora….
    Certo tra nonnoconno e la statua di cera santoiddio ma prendere un altro DS no??
    Dobbiamo palleggiarci questi due???

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. kug76 - 4 settimane fa

    Ohi ohi, a girare sto coltello fa di molto male

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. SoloViola - 4 settimane fa

    Grande Corvino, una delle tante boiate fatte… un danno incalcolabile fatto all’ACF Fiorentina.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. gianni69 - 4 settimane fa

      Pensa come è bello il libero pensiero. La democrazia anche nel pensare nell’esprimere un voto un concetto un’idea. Una convinzione. Ti hanno messo 5 pollici verso. Eppure hai espresso un concetto su delle basi certe chiare inequivocabili su chi all’epoca di tale scempio Era il deus et machina del settore sportivo . Premetto che la penso come te ma io mi domando con che gnegnero tu contesti una cosa così evidente? In siberia dissidente che tu neghi l’evidenza più limpida dell’urina di un neonato. Ignorante nel senso della voce del verbo ignorare. 5 pollici verso….. Uno scempio. Massa di cervelli inscatolati

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. SoloViola - 4 settimane fa

        Sono i soliti leccavalle… di cui sappiamo tutti i nick… adesso godono quando la domenica si perde. Sono diventati antiviola, antiCommisso, anti-Stadio nuovo e antitutto, ormai.

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy