altre news

Vlahovic come Marco Rossi? “Fui costretto a sostituirlo all’intervallo”

Vlahovic come Marco Rossi? “Fui costretto a sostituirlo all’intervallo”

Gigi De Canio ricorda l'episodio di 18 anni fa e dice: "Vlahovic è molto forte caratterialmente, ma può avere contraccolpi"

Redazione VN

Una bolgia di fischi per Vlahovic. Che effetti può scatenare nel giocatore? Ha vissuto qualcosa di simile Marco Rossi nella stagione 2003/04: tornava per la prima volta al Franchi con la maglia del Genoa dopo aver messo in mora la Fiorentina di Cecchi Gori prima del fallimento. Dopo una primo tempo in stato confusionale, Gigi De Canio lo sostituì all'intervallo: "Sono passati molti anni, ma ricordo molto bene quell’episodio: i tifosi lo fischiarono molto e gli avversari gli riservarono un trattamento particolarmente rude, anche l'arbitro non mi dava l'impressione di tutelarlo molto. Io decisi di toglierlo per questo motivo: Marco ci serviva nelle partite successive. Era molto dispiaciuto, pur avendo messo in conto che non sarebbe stato accolto con il tappeto rosso" racconta l'allenatore a calciomercato.com.

Poi De Canio aggiunge: "Vlahovic mi sembra molto forte caratterialmente oltre che come calciatore. Lui è sempre stato presente, ciò nonostante, Firenze può creargli qualche contraccolpo. Sarebbe umano, come è normale che venga accolto in un certo modo. Mi sembrerebbe una scelta naturale, ma non saprei dire se è quella giusta. Quanto al campo, Non credo che si possa parlare di ritorsioni in nessun caso: è il trattamento che si riserva ai campioni, soprattutto a quelli che fino a poco tempo prima segnavano per la squadra di casa".

 Marco Rossi in una delle partite contro la Fiorentina
tutte le notizie di