altre news

Toscana zona rossa? Giani: “Siamo al limite”. Nardella: “Nuove restrizioni”

GERMOGLI PH: 19 DICEMBRE 2020

Il sindaco annuncia un'ordinanza sulla "movida" mentre Giani è pronto ad accettare un cambio di colore: "Mi rimetterò al Cts"

Redazione VN

"Non sarà facile resistere" alla zona rossa per Firenze. Il sindaco Dario Nardella sembra avere pochi dubbi. "E' chiaro che se la situazione delle province circostanti a Firenze continuerà su questi ritmi anche la città rischia di non reggere, sia dal punto di vista del contagio, sia dal punto di vista delle strutture ospedaliere". Nardella ha detto che sta per firmare l'ordinanza su nuove restrizioni alla movida "che andrà in vigore da venerdì: il confronto con il prefetto e il questore è andato bene, quindi entro stasera la firmerò" riporta repubblica.it. Ma la situazione riguarda l'intera Toscana, come ha spiegato Eugenio Giani: "Abbiamo dei dati che sono sostanzialmente da zona arancione (il bollettino di oggi), però siamo al limite, quindi mi rimetterò alle decisioni del Cts. Non lo possiamo sapere fino a venerdì", ha puntualizzato il presidente ricordando che al momento sul territorio regionale "c'è la provincia di Pistoia in zona rossa, e altri due comuni, Castellina Marittima e Cecina, in zona rossa, e da oggi anche Viareggio".

tutte le notizie di

Potresti esserti perso