Torreira: “Stagione complicata, voglio sentirmi importante. Il futuro…”

Torreira: “Stagione complicata, voglio sentirmi importante. Il futuro…”

Le parole del centrocampista uruguaiano

di Redazione VN
Torreira

Il centrocampista dell’Arsenal Lucas Torreira (La scheda) ha parlato ai microfoni di Radio Sport890. Queste le sue dichiarazioni in merito al suo futuro:

La scorsa stagione ho giocato con continuità, questa meno. Quest’anno è stato più complicato: ho perso la continuità e la fiducia. Questo non mi piace. A quest’età ho bisogno di giocare per essere convocato in nazionale. Voci di mercato? In questo momento non so niente. Ho bisogno di riposare perché è stata una stagione molto lunga, mi sono infortunato, poi c’è stato il coronavirus. Ho un contratto con l’Arsenal, ma se in futuro dovrò cambiare sarà una decisione presa per il mio bene. Ogni giocatore cerca una squadra in cui si sente importante. Vedremo cosa accadrà in futuro.

La Fiorentina e il dubbio Vlahovic: cosa fare del giovane centravanti

3 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. batigol222 - 2 mesi fa

    Lo sport preferito a Firenze è criticare chi comanda. Quindi mettere delle aspettative molto alte per poi poter criticare il fallimento degli obiettivi.
    E poi si vuole fare un percorso simile a quello dell’atalanta, si, nei denti! Loro mica avevano queste pressioni/follie. Sono cresciuti piano piano senza rompersi tanto le scatole tra loro. Firenze non sarà mai grande se non supera queste piccinerie, a partire dal giornalismo fiorentino (tutto quanto, non solo violanews).

    Quanto scritto non ha nulla a che vedere con torreira che mi auguro venga

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. MaverickViola - 2 mesi fa

    Questo va preso ad ogni costo, sarebbe l’acquisto giusto per noi… sfumato Tonali lui sarebbe perfetto! un Pizarro giovane, Amrabat un Borja giovane e Castrovilli un Aquilani più forte… ed ecco ricreato il centrocampo delle meraviglie di qualche anno fa!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Uccellino51 - 2 mesi fa

    Dal mercato mi aspetto un laterale sinistro al posto di Dalbert (Spinazzola) e un centrale forte se uno tra Milenkovic e Pezzolla va via, due a centrocampo (Torreira e Naingolan ad esempio), al posto di Benassi e Pulgar (Agudelo lo terrei), in attacco via Chiesa, in prestito Vlahoic, e prendere due esterni (es Callejon e Berardi), perché Ribery ha i suoi anni, più un bel centravanti da tanti gol. Con i soldi di Rebic, Lafont, Milenkovic, Pulgar e Chiesa potremmo anche andare in attivo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy