Sentite D. Rossi: “Allenatori in difficoltà un alibi per i giocatori, ecco quando serve cambiare”

Opinioni in diretta su giocatori e allenatori rispetto alle società

di Redazione VN

L’ex tecnico viola Delio Rossi ha commentato ai microfoni di Radio Kiss Kiss l’eccessiva potenza contrattuale dei giocatori:

Ho sempre detto che a parità di qualità degli allenatori, c’è chi è più abituato a lavorare con i giovani e chi è più gestore, la differenza la fa sempre la società, soprattutto nei confronti dei giocatori. Dopo la legge Bosman i calciatori sono delle imprese individuali che pensano solo a loro stessi, quando vedono un allenatore in difficoltà diventa un alibi per loro. Un allenatore o lo si conferma con la piena fiducia e lo si manda via. Manderei via un allenatore non quando non arrivano i risultati, ma quando non ha più in mano la squadra.

Graziani si aspetta una rivoluzione estiva: “A Vlahovic serve un partner”

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. purplerain - 2 settimane fa

    Tanta stima per quando hai dato quella scarica di pugni a quel ragazzino viziato di Ljaic! In quel momento tutto lo stadio avrebbe voluto essere stato il pugno di Delio!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy