Salah alla Nazionale egiziana: 7 richieste da assecondare altrimenti sarà addio

Salah alla Nazionale egiziana: 7 richieste da assecondare altrimenti sarà addio

La stella del Liverpool, ex viola, minaccia di lasciare la Nazionale

di Redazione VN

Non accenna a placarsi la polemica tra Mohamed Salah e la federazione egiziana (LEGGI QUI). Secondo quanto riferisce il Sun, il calciatore ex Fiorentina dopo aver invocato le dimissioni di tutti i dirigenti federali, avrebbe presentato una vera e propria lista di condizioni necessarie (e decisamente pretenziose) per evitare il suo addio alla Nazionale. Queste le 7 condizioni poste in una lettera scritta dal famigerato procuratore Ramy Abbas Issa:

– la federazione deve impedire ai tifosi di assalire Salah a fine allenamento per chiedere autografi e foto e di assalirlo a fine allenamenti
– Salah deve essere sempre accompagnato da due guardie del corpo, che devono rimanere fuori dalla sua stanza d’albergo tutto il tempo
– nessuna telefonata deve essere inoltrata alla stanza di Salah
– a Salah non deve essere richiesta la disponibilità per apparizioni pubblicitarie, interviste, incontri con i tifosi, eventi legati agli sponsor
– Salah deve essere prelevato direttamente dall’aereo dalla federazione e portato in hotel nella maniera più discreta possibile
– nessun dipendente della federazione egiziana può chiedere a Salah autografi e foto
– l’immagine di Salah non può essere utilizzata da nessuno degli sponsor federali

LADY PEZZELLA, FOTO IN TOPLESS. E IL CAPITANO VIOLA…

 

vnconsiglia1-e1510555251366

Moggi: “Calciopoli, Meani e il torto di De Santis in Fiorentina-Milan del 2005”

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Ale 1926 - 2 anni fa

    Avessero gli attributi, medaglina e vecci vecci vecchi, a lui e a quel simpatico mattacchione del suo procuratore.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy