Pres. Serie A al fianco di Commisso: “Stanno facendo di tutto per farlo scappare”

Dal Pino, presidente della Lega Serie A, non usa giri di parole: “E’ triste che in Italia la burocrazia blocchi qualsiasi investimento”

di Redazione VN

“Condivido l’amarezza e le riflessioni del Presidente della Fiorentina Commisso dopo la comunicazione di oggi da parte del Mibact. E’ triste dover constatare come in Italia la burocrazia blocchi e rallenti qualsiasi investimento volto a creare valore”. È questo il commento del Presidente della Lega Serie A Paolo Dal Pino dopo la comunicazione di oggi del Mibact sullo stadio Franchi di Firenze:

“La città di Firenze ha trovato un imprenditore innamorato della squadra di calcio, pronto a investire cifre importanti e il solito masochismo italiano fa di tutto per farlo scappare. Oggi è stato approvato un progetto di riforma e ristrutturazione del Franchi in cui la Fiorentina non crede e non investirà, per cui mi chiedo a cosa sia servita una decisione del genere, se non a lasciar abbandonato lo stadio visto che non sarà ristrutturato”.

“Mi spiace per la tifoseria viola e per gli appassionati di calcio, Commisso già col nuovo centro sportivo di allenamento ha dimostrato cosa è in grado di fare e avrebbe certamente trasformato in un gioiello il Franchi, che invece è destinato a diventare l’ennesima cattedrale di cemento nel deserto”.

(calcioefinanza.it)

8 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. MAPKO - 2 mesi fa

    DEMAGOGIA… quando si va a votare, e questi sonoirisultati.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Claudio50 - 2 mesi fa

    Rocco guardati attorno e porta la viola altrove.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Matticois14 - 2 mesi fa

    Ditemi come gli fa a venir voglia di fare una bella squadra….. a me calerebbe veramente le palle !
    Forza Viola

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. fede viola - 2 mesi fa

    Dispiace per chi non ha colpe ma in molti enti pubblici la parola d’ordine dovrà essere licenziare, dismettere, semplificare altrimenti questo paese già in agonia sarà morto a breve

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Conte Uguccione - 2 mesi fa

      Non è possibile, siamo in una irreversibile agonia. Rimarranno ancorati ai loro piccoli privilegi fino a 5 minuti prima del cataclisma.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. ForzaViolaSempre - 2 mesi fa

    Ha ragione.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. MASSIMO DUBAI - 2 mesi fa

    BRAVO… DIGLIELO A FRANCESCHINI

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. giovanni dalle bande solo nere - 2 mesi fa

      Sa un s**a Franceschini…ha ben altra gatte da pelare adesso lui ed il suo partito…spero che i fiorentini TUTTI si ricordino di quanto accaduto al momento del voto altrimenti è proprio vero che : chi è colpa del proprio male pianga se stesso !!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy