Polverosi: “Pioli di una categoria umana diversa rispetto ai Della Valle. Montella ha ricevuto garanzie”

Il parere del giornalista: “L’unico che ieri ha avuto il coraggio di nominare Pioli è stato Giancarlo Antognoni…”

di Redazione VN

Alberto Polverosi, giornalista del Corriere dello Sport, ha parlato ai microfoni di Lady Radio. Queste le sue parole:

Ci sono categorie umane diverse che difficilmente si intendono tra di loro: Pioli fa parte di una categoria diversa da quella dei proprietari della Fiorentina. La società poteva licenziarlo tranquillamente: fare però un comunicato che fa appello alla serietà mi sembra un modo di fare che non ci sta. Una persona come Pioli non poteva far parte di una società Fiorentina così, mi sembra logico. Se era una cosa preparata già in partenza, è volgare. L’unico che ieri ha avuto il coraggio di nominare Pioli è stato Giancarlo Antognoni: un comunicato del genere Antognoni non lo avrebbe mai potuto accettare, ma nel testo del comunicato si fa riferimento anche a lui; la cosa mi risulta strana.

Montella? La Fiorentina con lui non potrà cambiare tanto: faccio presto a immaginare che lavorerà molto sulla testa dei giocatori, che faccia scelte giuste e che si prepari in vista dell’unica partita importante rimasta, ovviamente quella con l’Atalanta del prossimo 25 aprile. Credo che chiederà che Veretout e Muriel possano rimanere anche il prossimo anno: sarei curioso di sapere cosa pensa Montella di Vlahovic. Sicuramente Montella non è venuto alla Fiorentina per passare il tempo, qualcuno gli avrà dato garanzie”.

LIGAS: “MONTELLA SCELTA SUBITA DA CORVINO, IL SUO DISAGIO IN SALA STAMPA LO TESTIMONIA”

Violanews consiglia

Montella style, bis complicato. Aspettando il mercato e i due acquisti (e mezzo)…

Fiorentina, occhi su Elmas: scout viola per Fenerbahçe-Galatasaray. L’obiettivo…

10 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. TintaUnita - 2 anni fa

    Un passo avanti è stato fatto … non si parla più di Zaniolo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. bernard - 2 anni fa

    Veramente di Pioli ha parlato anche Corvino , con toni di risentimento , giusti . I Della Valle sono stati fin troppo signori nei confronti di un allenatore che ha destabilizzato l ‘ ambiente con le dichiarazioni rese dopo la gara con la Lazio ed ha prodotto un fallimento tecnico testimoniato dai punti in classifica . E sono sicuramente signori verso voi fiorentini, perchè tengono a galla una squadra , la nostra amata Fiorentina , da cui gli imprenditori di Firenze si tengono ben lontani , tenendo i cordoni della borsa ben stretti , subendo per di piu’ gli insulti di persone becere che si spacciano per tifosi . Restino pure fuori domenica , chi assisterà alla partita potrà godersela in santa pace .

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Dellone68 - 2 anni fa

    Bravissimo Polverosi, concordo in pieno. Le categorie umane dei Della Valle sono lontane da parecchi…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Gasgas - 2 anni fa

    Oh come si risentono i sostenitori di questa società ridicola che partorisce comunicati che hanno fatto ridere l’Italia. E come ce l’hanno con Pioli, come ce l’ebbero con Sousa, con Montella, con Prandelli… Sandellavallese alé alé…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. redellamaratona - 2 anni fa

    Vorrei sapere cosa ha fatto di straordinario Pioli che oltre ad essere un allenatore scarso,ha scagliato la prima pietra.Si sta enfatizzando una persona normale,con dei limiti tecnici e professionali.Ricordo che sempre al secondo anno di conduzione è stato licenziato.Ogni allenatore è responsabile del comportamento dei giocatori e questi ultimamente si sono comportati con poca professionalità.Inoltre il buonismo non è accettabile nel calcio e spesso Voi giornalisti criticate aspramente la società perchè troppo distaccata.Diego finalmente è entrato scagliandosi contro questo scempio e mettendo in rilievo lo scarso impegno professionale dei viola(chi se no l’allenatore deve essere punito dopo lo scarsissimo impegno dimostrato da un mese a questa parte)Siamo onesti il grosso sbaglio della dirigenza è stato solo quello di non esonerarlo prima e questa è la colpa di Corvino.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Gasgas - 2 anni fa

      Wow allora è tornato Diego? E io che pensavo già ci fosse, avendo riportato la disgrazia pugliese….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. user-14134146 - 2 anni fa

    PROPRIO VERO, PIOLI ERA TALMENTE ATTACCATO AI COLORI VIOLA CHE SE LEVATO DAI DUE PASSI LASCIANDO TUTTI I GIOCATORI CHE LO AMAVANO, NELLA MER.A E PROPRIO UN PROFESSIONISTA SERIO

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Gasgas - 2 anni fa

      Dignità, si chiama dignità…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. fudo77 - 2 anni fa

    giusto sentire il parere del giornalista Milanista di turno …. mi chiedo, perché non sia ancora uscita qualche intervista/opinione di Bargiggia o di Zampa ….!!!1

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Gasgas - 2 anni fa

      Lo so, a voi piacciono i grandi intenditori diffusori di ottimismo alla Rialti, Bocci, Calamai, che da tre anni a questa parte prevedevano arcobaleni viola… S’è visto…

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy