Per Semplici un derby del cuore da ultima spiaggia. E spunta un sostituto clamoroso

Una vittoria della Fiorentina potrebbe costare la panchina al fiorentino Leonardo Semplici

di Redazione VN

Sarà una domenica particolare per Leonardo Semplici, ancora più del solito. Perchè Fiorentina-Spal potrebbe anche essere fatale per la sua panchina, qualora arrivasse una sconfitta per la sua squadra. Tutti i tifosi viola si augurano che arrivino i 3 punti, fondamentali per prendere una boccata di ossigeno in panchina, anche se questo potrebbe portare all’esonero del tecnico fiorentino, ex della Primavera gigliata. Attualmente ultima con 12 punti, la Spal ha finora confermato la fiducia a Semplici, non dimenticando i risultati straordinari degli ultimi anni con la doppia promozione dalla C e la doppia salvezza in Serie A, ma in caso di ulteriore passo falso potrebbe essere “costretta” a cambiare. Chi al suo posto? Tra i vari nomi circolati per l’eventuale sostituzione anche una suggestione clamorosa che porta a Sven Goran Eriksson che a 72 anni continua ad allenare e che manca dall’Italia dal 2001 (lo ricordiamo alla Fiorentina tra il 1987 e il 1989). INTANTO LA SPAL PERDE UN PEZZO

 

Tuttosport: Badelj al Torino? Decide Iachini

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. AndreaViola - 1 anno fa

    Avrebbe fatto bene a noi Erikson

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy