Nardella: “Barone e gli altri sono rimasti colpiti. Stadio? E’ necessario, ma prima la squadra”

“Commisso ha dimostrato di essere una personalità in grado di raggiungere grandi obiettivi, restando allo stesso tempo con i piedi per terra”

di Redazione VN

Al termine del Commisso show, il sindaco Dario Nardella ha preso la parola davanti ai media presenti. Queste le sue parole: “Joe Barone e gli altri sono rimasti molto colpiti da Firenze, poche altre città possono trasmettere certe emozioni. Commisso ha dimostrato di essere una personalità in grado di raggiungere grandi obiettivi, restando allo stesso tempo con i piedi per terra. Mi piace molto che dica sempre di non voler promettere più di quanto può ottenere. Lo stadio? Chiunque in Europa abbia un progetto serio non può non tenere conto dello stadio, ma prima ci sarà da pensare alla squadra. Poi si penserà allo stadio”. LA CONFERENZA STAMPA DI COMMISSO

Violanews consiglia

Commisso scende in campo: “Mi fate piangere, mai visto un calore così”. Poi la benedizione di Don Massimiliano

Commisso annuncia la tournée: la Fiorentina andrà in America a luglio

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. bitterbirds - 1 anno fa

    immagino nardella sia rimasto colpito abituato com’è a vivere di parole

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Andrea - 1 anno fa

    Forse colpiti dal genio di Nardella??

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy