Muriel e gli allenamenti di Gasperini: “Dopo due giorni volevo tornare a casa”

Muriel e gli allenamenti di Gasperini: “Dopo due giorni volevo tornare a casa”

L’ammissione del colombiano: “Ero davvero stanco e non ce la facevo più, per fortuna è passato e piano piano ho ritrovato la condizione fisica migliore”

di Redazione VN

Partenza di campionato col botto per l’ex viola Luis Muriel, autore di una doppietta decisiva nella vittoria di domenica scorsa dell’Atalanta per 2-3 in casa della Spal. L’adattamento ai metodi di allenamento di Gasperini, però, è stato tutt’altro che facile, come ha ammesso lo stesso colombiano ai microfoni del sito ufficiale dei nerazzurri: “Mi hanno accolto tutti molto bene. Ho imparato velocemente a vivere questo ambiente, sono contento del lavoro che facciamo. Il secondo giorno di ritiro volevo tornare a casa (ride, ndr), ero davvero stanco e non ce la facevo più, per fortuna è passato e piano piano ho ritrovato la condizione fisica migliore”. LA FIORENTINA, PER L’ATTACCO, VUOLE PEDRO

Sport Mediaset: Politano ad un passo dalla Fiorentina. Le cifre

Tudor lascia la porta aperta: “De Paul? Vediamo che succede negli ultimi giorni di mercato”

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. gianni69 - 4 mesi fa

    e lo credo.però a fine stagione l’atalanta era la squadra che correva di più.in preparazione piu benzina si mette e meglio è.il primo giorno qualche allenatore fa subito vedere il pallone.roba da ridere.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy