“Nessuno capisce cosa prova un allenatore, Prandelli solo in prima linea”

Il parere dell’ex gigliato Morfeo: “Cesare è una brava persona, la sua scelta va rispettata”

di Redazione VN
Prandelli

Domenico Morfeo, ex centrocampista della Fiorentina, ha commentato le dimissioni di Cesare Prandelli attraverso Parma Today:

Cesare è una brava persona, la sua scelta va rispettata. Difficile capire cosa prova realmente un allenatore. Il calcio è cambiato, non dà respiro. Il calciatore si allena e poi va a casa dalla famiglia, il tecnico invece è sempre in prima linea. Per la critica c’è soltanto un responsabile quando le cose vanno male. Io ho smesso di giocare a calcio quando ho capito che non mi divertivo più, evidentemente è accaduto lo stesso a Prandelli.

Viola in nazionale: Vlahovic apre col goal, stasera i violazzurri 

GERMOGLI PH: 21 MARZO 2021 FIRENZE STADIO ARTEMIO FRANCHI SERIE A FIORENTINA VS MILAN NELLA FOTO VLAHOVIC

 

 

 

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Massy73 - 2 settimane fa

    Era meglio se smettevi prima di metterci in mora! Ma via… ora mi toccano pure le perle di saggezza di costui…

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy