Viola News
I migliori video scelti dal nostro canale

Nessun problema

Milan, accertamenti sui bilanci: nessuna irregolarità rilevata

Milan, accertamenti sui bilanci: nessuna irregolarità rilevata

Dall'indagine della Procura di Milano non è emersa nessuna criticità lato contabile, come è invece accaduto all'Inter

Redazione VN

Nella giornata di oggi - si legge su Gazzetta.it - la Guardia di Finanza ha effettuato accertamenti anche sui bilanci del Milan, ma non sono state rilevate criticità. È quanto emerge nell'inchiesta della Procura di Milano che ha acquisito diversa documentazione nella sede dell'Inter: in particolare nel mirino degli inquirenti ci sono una decina di contratti di calciatori non di primo livello, la cui contabilizzazione nei bilanci avrebbe generato plusvalenze sospette. Lato rossonero, invece, nessuna irregolarità.

PLUSVALENZE REALI - Nel biennio preso in esame per l'Inter - dal 2017 al 2019 - il Milan ha avuto due proprietà diverse: il breve interregno cinese di Li Yonghong e il passaggio al fondo Elliott (estate 2018). Sia nella stagione 2017-18 che nella stagione 2018-19 le plusvalenze messe a bilancio dal club rossonero sono state "reali", nel senso che hanno riguardato giocatori di primo livello senza che il loro trasferimento fosse gonfiato in termini di cartellino.