Mihajlovic: “Fiorentina con due serbi, un vantaggio dal punto di vista caratteriale. In porta…”

Le parole del tecnico rossoblu, ex della partita

di Redazione VN

Alla vigilia del derby dell’Appennino, il tecnico rossoblu Sinisa Mihajlovic ha parlato in conferenza stampa dei temi che riguardano Fiorentina-Bologna e lo stato di salute dei suoi: “Prendere schiaffi per reagire? Non penso, siamo una squadra che non molla mai, che gioca con l’obiettivo di fare un gol in più dell’avversario e anche quando siamo in svantaggio di uno o due gol continuiamo a giocare. Ravaglia in porta? Non ha ancora recuperato, perciò è ancora out, quindi domani giocherà Da Costa”. Prima della sosta la Fiorentina ha sbancato lo Stadium, il Bologna ha pareggiato in extremis con l’Atalanta, chi ne esce più rinfrancato? “Dopo la sosta le partite sono sempre strane – dichiara Mihajlovic -. Loro vengono da tre risultati utili consecutivi tra cui la vittoria con la Juve, noi veniamo da tre rimonte concluse in pareggio, perciò prevedo una partita equilibrata. La mia squadra giocherà come sempre per vincere, con aggressività. Loro cercheranno di sfruttare i loro punti di forza, i giocatori migliori che hanno come Ribery, Vlahovic. E poi c’è da dire che hanno due serbi e dal punto caratteriale sono in vantaggio. Però anche i miei giocatori piano piano stanno diventando più serbi”. Poi l’aneddoto sull’ex viola De Silvestri centrale: I giocatori arrivati a una certa età, non avendo più la possibilità di fare avanti e indietro sulla fascia, possono essere adattati a centrale, lui lo potrà fare tranquillamente. Penso a me, io sono partito come ala sinistra e ho finito da difensore centrale: se continuavo da ala sinistra smettevo a 29 anni, così ho smesso a 37 di giocare”.

Juric rassegnato: “Benassi? Si allena a Firenze, è fuori. Meglio se chiedete al ds…”

GERMOGLI PH: 29 LUGLIO 2020 FIRENZE STADIO ARTEMIO FRANCHI SERIE A FIORENTINA VS BOLOGNA NELLA FOTO MISTER BOLOGNA SINISA MIHAJLOVIC
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy