Marca: Pedro si prende la 9 del Brasile, alla Fiorentina appena 59′ in campo

di Redazione VN

Il personaggio Pedro è una delle curiosità del Brasile che prepara le gare contro Venezuela e Uruguay valevoli per le qualificazioni ai Mondiali 2022. Su Marca si ripercorre la storia dell’attaccante, con il passaggio al Real Madrid sfiorato nel 2018 prima che la rottura del ginocchio ne frenasse l’ascesa. Quindi l’anno dopo il passaggio alla Fiorentina dove però – sottolinea l’articolo – ha giocato appena 4 spezzoni di gara per un totale di 59′. Poi il ritorno in Patria al Flamengo e il nuovo exploit che ha spinto il Ct Tite a richiamarlo in nazionale. E C’E’ CHI RINGRAZIA LA FIORENTINA PER AVER PREFERITO VLAHOVIC

Photo by Silvia Izquierdo-Pool/Getty Images
12 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Blackmagic - 3 settimane fa

    Conoscendo il Mr Prandelli, una chance gliela darà. Sono ottimista!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. MAXgobbomai - 3 settimane fa

    Beh per la 9 del Brasile non c’è tutta questa competizione negli ultimi anni…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. antony como - 3 settimane fa

    E vergognoso che ci siamo privati di questo giocatore.
    IN UNA AZIENDA SERIA SI CHIEDONO I DANNI A CHI HA PRESO QUESTA DECISIONE.
    Se è stato Montella potremmo risparmiare di pagargli ulteriori stipendi.
    Se è stato Prade VIA SUBITO
    Sempre Forza Viola

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. crisbiagi_5647131 - 3 settimane fa

    Si e quello viene per giocare in B…………………………

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. 66ULTRAS - 3 settimane fa

    Riprendiamolo e mandiamolo in B a farsi le ossa … se son gigli fioriranno

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. rudy - 3 settimane fa

    I brasiliani sono specialisti nel promuovere i loro giocatori.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. I' Mastica - 3 settimane fa

    Ragazzi ribadisco:

    1) il campionato brasiliano è roba da comiche (soprattutto le difese)

    2) il Brasile ha tradizione in tuttii ruoli (anche i portieri da alcuni anni) ma NON nei centravanti…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. alexfi80 - 3 settimane fa

    Intanto il Flamengo è a rubare gli spiccioli in chiesa perchè non sà dove trovare i soldi per riscattarlo,se nn si sbrigano entro fine anno poi ci tocca venderlo al doppio,o al massimo si mette a disposizione del Mister…ma mi pare che Pedro nn sia da calcio Italiano

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. LoreBBB - 3 settimane fa

    io non posso dire se è forte o no, quando venne qua non si è mai adattato ed ha avuto montella che non ha mai brillato nel lanciare i giovani, sebbene non li disdegni. rimango cmq scettico sul motivo per cui in brasile sia osannato da tutti, la 9 del brasile, una doppietta a partita, e tutto quanto… e poi per prenderselo tirano il prezzo su 13 milioni di riscatto. fosse così forte troverebbero pure un acquirente a cui rigirarlo a una cifra maggiore, no?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. claudio.viola - 3 settimane fa

      Probabilmente il Flamengo non vuole venderlo ad altri. In ogni caso se è un giocatore adatto lo so vedrà in nazionale perché il campionato brasiliano non è probante. Detto questo, la Fiorentina ha sbagliato lo sbagliabile e non capisco perché non sia caduta qualche testa. Hanno ceduto Simeone e hanno preso Pedro (infortunato) per sostituirlo. Non lo hanno voluto aspettare nonostante il fatto che tutti i brasiliani hanno bisogno di un periodo di adattamento al calcio italiano. Lo hanno dato in prestito con diritto di riscatto ad una cifra modesta e per sostituirlo hanno preso due giocatori che sono costati di più ma che rendono anche meno…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. El Gringo - 3 settimane fa

        Un anno fa si diceva tutti che fosse un bidone o quasi e si elogiava Pradè per il fatto di essere riusciti a piazzarlo senza rimetterci (rivendita a prezzo leggermente superiore alla cifra di acquisto).
        Oggi ci sono tanti che dicono che non dovevamo lasciarlo andare come se fosse il nuovo Pelé… ma vaia vaia

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Larry_Smith - 3 settimane fa

          La cosa ridicola è stato bollare come bidone un giocatore che praticamente non hai mai visto giocare e senza considerarne le più che valide attenuanti (ambientamento, recupero da un grave infortunio). Ora che si è ripreso fisicamente ha dimostrato il suo valore per cui non capisco tutto questo scetticismo

          Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy