Pedro, in Brasile ringraziano la Fiorentina: “Hanno preferito Vlahovic, la fortuna del Fla

Nell’articolo vengono confrontate le medie gol del brasiliano e del serbo: “La scelta viola a inizio anno è stata la grande fortuna del Flamengo”

di Redazione VN
Pedro

Continua a collezionare reti e consensi l’ex viola Pedro, tornato ai fasti pre-infortunio dopo il passaggio di gennaio scorso al Flamengo. Di lui parla anche il Mauro Cezar Pereira, giornalista brasiliano e commentatore per Espn, Uol Esporte e altre testate. “La fortuna del Flamengo: la Fiorentina punta sul serbo con pochi gol. E cede Pedro”, recita il titolo del suo pezzo pubblicato su Uol. Nell’articolo, Cezar pone a confronto le medie reti dell’attaccante carioca e di Dusan Vlahovic, aggiungendo che la grande fortuna del Flamengo è stata la scelta presa dalla Fiorentina a inizio anno di investire sul giovane serbo piuttosto che su Pedro.

“Vlahovic è un giocatore irregolare. Alcuni grandi gol e un buon supporto per la squadra, soprattutto nel pre lockdown, ma anche tanti momenti di buio”, sintetizza nell’articolo Nelson Oliveira, giornalista specializzato nel calcio italiano. Ieri, sul futuro di Pedro (il prestito con diritto di riscatto per un totale di 12 milioni di euro scadrà il 31 dicembre) erano arrivate anche le parole del vice presidente del Flamengo: LEGGI.

Pedro-Flamengo
(Photo by Buda Mendes/Getty Images)
10 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. glover_3713546 - 3 settimane fa

    Possono ringraziare Montella e Iachini… due aquile

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Etrusco - 3 settimane fa

    A prescindere dal reale valore del calciatore, non ha senso prendere una punta rotta e quando sta bene dopo pochi mesi rimandarla in Brasile. Pedro doveva avere le proprie opportunità in campo poi a fine stagione si tiravano le conclusioni del caso.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. ilRegistrato - 3 settimane fa

    Però i 12 milioni di riscatto non li cacciano. Perché?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Sblinda - 3 settimane fa

    Giusto per rimarcare, visto che molto criticano spesso il giocatore, che ha 20 anni. 20. E comunque ha già esperienza in serie A.
    L’errore è affidargli un reparto, ma il giocatore è in prospettiva fortissimo e andrebbe sostenuto e difeso. Non a caso lo punta il Lipsia che ha un fiuto incredibile per i giovani talenti.
    Teniamocelo stretto!
    Forza viola!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Sblinda - 3 settimane fa

      Parlavo di Vlahovic, avevo dimenticato il soggetto

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. ViolaScuro - 3 settimane fa

      Vlahovic le qualità le ha tutte, l unico suo problema può essere la testa….Spesso si sente già arrivato, avrebbe bisogno di allenatori e dirigenti bravi a motivarlo e farlo crescere…ma ad oggi la vedo dura.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Etrusco - 3 settimane fa

      Purtroppo il ragazzo negli ultimi 15 mesi non è stato valorizzato al meglio, anche entrare in campo sapendo che dopo 50-60′ viene sostituito con una scusa o un’altra non può farlo crescere al meglio. Vlaho ha le sue colpe certo, meno boria più umiltà e deve lottare su ogni pallone come fosse l’ultimo, tanto deve mettersi in testa che se pensa con questa squadra assemblata male, di ricevere 100 palloni sul piede là in avanti, campa cavallo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Aliseo - 3 settimane fa

        Viene sostituito perchè in campo è un peso e non rende.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Sblinda - 3 settimane fa

    Ne riparliamo quando Vlahovic avrà gli anni di Pedro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. dal greto dell'Arno - 3 settimane fa

    ovvia, ci mancava solo che ci prendessero per il sellino anche dal Brasile, grazie società per tutto ciò

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy