La stella dello Shakhtar si confessa: “Il mio idolo è Batistuta, impressionante”

La stella dello Shakhtar si confessa: “Il mio idolo è Batistuta, impressionante”

Le parole di Junior Moraes

di Redazione VN

Junior Moraes, ucraino naturalizzato, è il terminale offensivo di uno Shakhtar Donetsk che vuole sorprendere l’Inter nella semifinale di Europa League. L’attaccante ha concesso una lunga intervista alla Gazzetta dello Sport, queste alcune delle sue dichiarazioni:

La mia forza è riuscire a trovare sempre il modo per segnare. A volte affronto difensori più fisici, forti sui cross, lavoro sugli spazi alle loro spalle. I miei modelli ed idoli da piccolo erano tre. Prima di tutto Ronaldo il Fenomeno, ma seguivo anche Shevchenko e Batistututa, impressionante.

 

Bucchi a VN: “Ricci centrocampista completo. Diverso da Tonali, mi ricorda un giocatore del Liverpool”

 

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy