Juventus-Inter a porte chiuse? Non è ancora detto. “Faremo un check sabato”

Juventus-Inter a porte chiuse? Non è ancora detto. “Faremo un check sabato”

Il presidente della Regione Lombardia conferma che il provvedimento sulle porte chiuse potrebbe decadere sabato

di Redazione VN

A pochi giorni dal weekend di campionato, non c’è ancora la certezza assoluta sulle modalità in cui andranno in scena le gare di Serie A. Salvo sorprese Udinese-Fiorentina dovrebbe svolgersi sabato alle 18 a porte chiuse. Stessa soluzione prevista per Juventus-Inter di domenica sera, anche se non è tramontata la possibilità che il pubblico possa assistere. Stamattina La Gazzetta dello Sport scriveva che la Prefettura di Torino non ha ancora diramato una prescrizione ufficiale e che per la regione Piemonte vale ancora l’ordinanza che parlava di scadenza del provvedimento di sospensione delle «manifestazioni aperte al pubblico» per sabato 29 febbraio, escludendo quindi la sfida scudetto dal divieto. Stamattina il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, intervenuto a Rtl 102.5 non ha escluso niente: ” Spero che da oggi ci sia una regressione della diffusione così vado a vedere anche io Juventus-Inter. Monitoriamo la situazione. È come per le scuole. Faremo un check sabato e poi decideremo”.

Aspettando l’ufficialità, ecco la designazione di Udinese-Fiorentina

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy