Jacobelli: “A Zagabria la controfigura dell’Atalanta. L’emozione ha tradito”

Jacobelli: “A Zagabria la controfigura dell’Atalanta. L’emozione ha tradito”

Il commento: “La squadra di Bjelica è stata quanto mai tetragona a ogni iniziativa dei nerazzurri che agli avversari, non sono manco riusciti a fare il solletico”

di Redazione VN

All’interno dell’editoriale stamattina in edicola su Tuttosport, il direttore Xavier Jacobelli è tornato sulla tracollo Champions dell’Atalanta: “Un poker tremendo da incassare, un risultato amarissimo e terribilmente doloroso da accettare. Tradita dall’emozione che le ha letteralmente tagliato le gambe, la Dea ha mandato in campo la sua controfigura, pagando un pedaggio pesantissimo alla Dinamo Zagabria dello scatenato Olmo. La squadra di Bjelica è stata quanto mai tetragona a ogni iniziativa dei nerazzurri che agli avversari, non sono manco riusciti a fare il solletico”. ATALANTA, SCHIAFFI IN CHAMPIONS: AVVERSARIO FERITO O PRONTO AL RISCATTO?

Guidi su Castrovilli: “Qualità e carattere, sempre stato un trascinatore: è da Nazionale”

Savic, il retroscena: “Che gioia il gol alla Juventus. Avevo la febbre da due giorni…”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy