Spezia che impresa! L’exploit degli esuberi. Agudelo incontenibile, Saponara prezioso

Grande prestazione dei due centrocampisti in forza ai liguri

di Redazione VN

Lo Spezia di Italiano ha sorpreso tutti. Grazie alla qualità del gioco ha battuto il Milan capolista in una bellissima gara. Nulla hanno potuto i tanti campioni rossoneri, Pioli dovrà analizzare la disfatta. Tra gli spezzini grandi protagonisti della serata due centrocampisti che hanno vestito la maglia Viola, Kevin Agudelo e Riccardo Saponara. Il colombiano giocando da falso nueve è apparso incontenibile propiziando direttamente uno dei due gol. Mentre l’italiano, con la sua classe, è risultato fondamentale per gli equilibri del match. Entrambi domani mattina prenderanno un voto altissimo nelle pagelle dei quotidiani. E nel prossimo turno sfideranno proprio i gigliati…

Graziani: “Eysseric? In quella posizione lo esponi a brutte figure. Sceglierei Kouamé” 

GERMOGLI PH: 5 FEBBRAIO 2021 FIRENZE STADIO ARTEMIO FRANCHI SERIE A FIORENTINA VS INTER NELLA FOTO EYSSERIC

 

 

 

17 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Eziogòl - 3 settimane fa

    Alla fine vi dico: oltre a noi ed al Crotone un vorrei che rimenesse nvischiato anco r Benevento. Mi dispiacerebbe perchè non lo merita. Di sicuro Cagliari e Parma fra poco inizieranno un cammino da uefa. Guardate che giocatori che hanno. Nettamente più forti del Verona (altra potenziale a rischio.. perdano sempre,fissi).

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Eziogòl - 3 settimane fa

    Allora: oggi vincerà il Cagliari. Forse anche r crotone. Domani il parma. La lazio sbancherà san siro. Chi può scommetta, quando riapriranno sarete in B ma pieni di soldi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. bio - 3 settimane fa

    Sono scarsi saponara e agudelo o chi li ha avuti e non li ha visti?comment_parent=0

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Angel - 3 settimane fa

    La solita tiritera, li infamiamo, li prendiamo per i fondelli quando sono a Firenze, poi quando tutti contenti perché ce ne siamo liberati, li rimpiangiamo e infamiamo chi li ha presi e poi venduti. Niente di nuovo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. AntonioViola - 3 settimane fa

    Sono due casi diversi. Saponara è stato con noi degli anni, è stato visto giocare, è stato mandato in prestito, insomma c’è stata una valutazione ragionata, giusta o sbagliata che fosse. Agudelo preso e mandato via senza praticamente aver visto il campo. QUalcuno dovrebbe renderne conto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. claudio.viola - 3 settimane fa

      Odio Pradé, ma bisogna essere anche onesti intellettualmente. Agudelo non era nostro. Era stato preso dal Genoa in prestito con diritto di riscatto ad una cifra rilevante (pre-covid) di circa 8 milioni. A settembre, in un contesto di crisi economica e con la necessità di coprire altri ruoli (poi fra l’altro non coperti lo stesso), Pradé e la Fiorentina hanno preferito non riscattare il giocatore a quelle cifre e restituirlo al Genoa che a sua volta l’ha prestato (non so se con diritto di acquisto) allo Spezia. Loro ci hanno lavorato sopra e dopo un girone hanno un giocatore di valore. Lo Spezia però ne ha diversi di giocatori giovani e buoni (di proprietà o in prestito), da Nzola ad Agoumé (dell’Inter). L’importante è avere una struttura societaria che sappia lavorare ed investire bene i soldi. Noi invece abbiamo Pradé e Angeloni, supervisionati da Dainelli e Antognoni e con alle dipendenze il figlio di Mancini e un amico di Montella… E se ne vedono i risultati. Cambiare tutta la struttura tecnica è l’unica soluzione. Speriamo di farlo mentre saremo ancora in serie A.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. claudio.godiol_884 - 3 settimane fa

    Il Milan di stasera è stato più imbarazzante di noi. Sembravano loro in lotta per salvezza e lo Spezia per il titolo. Speriamo che noi ce la caviamo con i liguri.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. kk53 - 3 settimane fa

    Questo ti da la dimensione di come non vedono in Viola i giocatori,o per meglio
    dire se ti tieni un allenatore che non ci capisce di calcio è quello che accade
    Saponara e Agudelo sono la realtà della nostra deficenza tecnica….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Violapersempre - 3 settimane fa

    Proprio questo è il problema noi abbiamo un allenatore che non riesce a fare giocare insieme questi giocatori di pensa troppo si moduli qui ci vuole grinda e bisogna correreeeee.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Bert - 3 settimane fa

    Ogni nostro scarto si trasforma in oro per gli altri.Credo che se Italiano avesse la rosa attuale della Fiorentina,lotterebbe per la Champions…e avremmo un vivaio da scudetto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Aliseo - 3 settimane fa

    Agudelo è un altro calciatore che abbiamo venduto senza farlo giocare, lo avessero almeno dato in prestito.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. antonio capo d'orlando - 3 settimane fa

      Era ddl genoa, noi lo avevamo in predtito con diritto di riscatto. FV

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. claudio.viola - 3 settimane fa

    Purtroppo quest’anno non ci salva più nessuno. Avevamo avuto l’opportunità di migliorare la squadra a gennaio e invece abbiamo preso un ex calciatore e un terzino dello stesso livello di quello che abbiamo mandato via. Complimenti a Pradè e a tutta la dirigenza viola. Il prossimo anno in serie B avremo l’occasione di rifarci… Buffoni

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Lo scatizzolagobbi - 3 settimane fa

      Dirigenza figlia di una proprietà interessata più al business che ai risultati sportivi

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Lo scatizzolagobbi - 3 settimane fa

    Il prossimo che rimpiangeremo sarà Montiel…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Gettone51 - 3 settimane fa

    Agudelo, in viola, non trovava spazio, nessuno se lo filava. Saponara, sbattuto malamente fuori dalla porta! Questo ci da la misura esatta del livello professionale dei tecnici stipendiati dalla Fiorentina.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. ziomario - 3 settimane fa

    E poi dicono che gli allenatori non contano niente. Sempreforzaviola

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy