Il paragone del presidente del Palermo: “Non capisco perché i viola siano lì e noi no”

“In serie A avremmo diritti televisivi pari alla Lazio, meglio della Fiorentina”, sottolinea il numero uno rosanero Dario Mirri

di Redazione VN

Il presidente del Palermo, Dario Mirri, ha tirato in ballo anche il paragone con la Fiorentina nel corso di un servizio mandato in onda su 7 Gold. Ecco le sue parole: “Credo che il Palermo possa vincere qualsiasi categoria, la Lega Pro e anche la serie B. Ma non grazie solamente al mio contributo, ma a quello di tutti. Se tutti saranno partecipi come lo sono stati in questi due mesi in cui la squadra è rinata io resto convinto che il Palermo non abbia limiti. In serie A avremmo diritti televisivi pari alla Lazio, meglio della Fiorentina, non capisco perché queste squadre debbano essere lì e noi no. Ricordiamoci che noi siamo stati l’unica squadra a vincere per tre volte consecutive a Torino”. SENTITE DI FRANCESCO: “IL PRIMO GOL DELLA FIORENTINA E’ STATO IRREGOLARE”

Troppo facile a Empoli? Dragowski scaccia via lo scetticismo e zittisce i suoi detrattori

Corvino, Pradè e le pianticelle: se il raccolto vale (almeno) quanto la semina

6 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Gasgas - 1 anno fa

    Il fatto è che voi siete una città molto popolosa, ma di strisciati. Il calcio a Palermo è calcio minore. Lo dice la storia… La nostra è molto diversa.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. rudy - 1 anno fa

    Ritengo che le parole del Presidente del Palermo vadano interpretate. Il senso delle sue parole è che il Palermo ha i requisiti (bacino di utenza e storia sportiva) per poter calcare la serie A, come Lazio e Fiorentina, per cui solo quello può essere l’obiettivo che si devono porre. Si dimentica di dire che per stare in serie A occorrono anche Dirigenti capaci e Proprietà solide, altrimenti finisci in serie D, un po’ la C2 di adesso dove finimmo anche noi grazie ai Cecchi Gori e ai Luna.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. violaebasta - 1 anno fa

    Per la redazione; forse c’è stato un errore di scrittura, credo che il signore non si chiami Dario Mirri ma DARIO BIRRE!! hahaha!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Random - 1 anno fa

    mamma quanta gente si mette in bocca firenze quando dovrebbe solo star zitta

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Up The Violets - 1 anno fa

    Molto semplice: a parte che di tifosi ne ha più la Fiorentina anche perché a Palermo sono tutti gobbi, ma la suddetta Fiorentina è una delle società storiche del calcio italiano e ha scritto pagine importanti dello stesso anche in Europa, mentre il Palermo non è mai contato niente, non ha mai vinto niente, i suoi campionati di Serie A si contano sulle dita di una mano e non ha mai avuto un singolo fuoriclasse che abbia fatto la storia del calcio italiano e mondiale. Quei pochi giocatori di un certo livello che abbiate avuto (Toni e Santana) sono dovuti venire da noi per contare qualcosa.

    Bene, chiariti i vari universi calcistici di differenza tra noi e voi, godetevi la vostra Serie D. Finalmente avete trovato la vostra dimensione. Un saluto cordiale.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. gianni69 - 1 anno fa

      Hai dimenticato di dirgli :Gobbi!

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy