Ferrero fa infuriare i medici: “Di Covid non si muore! Apriamo gli stadi”

Le parole del presidente della Sampdoria

di Redazione VN

Fanno discutere, come spesso accade, le dichiarazioni di Massimo Ferrero. Il patron della Samp ha parlato in mattinata a Radio Capital:

Di coronavirus non si muore, rispettiamo la malattia ma non enfatizziamo. Non ci inventiamo cose che non esistono. Gli stadi possono restare aperti al 30%. Gli scienziati vanno in televisione e ognuno dice qualcosa di diverso. Il tampone? Gli scienziati possono metterselo da qualche altra parte. L’incertezza uccide le menti delle persone. Tra un po’ chiuderemo gli ospedali per il corpo e riempiremo quelli per la testa. Io sono stato costretto a chiudere i cinema, ora tutti questi problemi con il calcio. Così fermano la vita.

Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images

 

 

 

11 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. user-2073653 - 2 settimane fa

    Due cose mi meravigliano. La prima, è che Ferrero sia ancora presidente della Sampdoria e che non sia ancora stato rincorso da nessun ultras blucerchiato. La seconda è che qualcuno, qua sopra, gli da pure ragione.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Eziogòl - 2 settimane fa

    Sospendere il campionato fino a data da destinarsi. Lasciate giocare i bambini e basta. Chiudete il calcio. Ferrero in gradinata sud blucerchiata (popolo serio, non come i fiorentini che hanno abbracciato i della valle per 13 anni e poi hanno aperto gli occhi)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. lampredotto - 2 settimane fa

    Ha ragione viperetta! Fatevi un giro nelle terapie intensive..parlate con chi ci lavora, sono semivuote con qualche vecchietto! Vi riempite la bocca di POSITIVI…ma i malati quanti sono?? Lo zero virgola..Sveglia!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Ritornodifiamna - 2 settimane fa

    A volte penso che certe persone siano state messe lì come prestanome o ha copertura della vera identità della persona ricca.

    Non è possibile che lui lo sia diventato da solo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. johan14 - 2 settimane fa

      Ha volte penso che il verbo havere sia stato inventato happosta per essere usato ha volontà.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. ottone - 2 settimane fa

    Lo metterei così com’è in terapia intensiva accanto ai contagiati. Per vedere, come diceva Iannacci, l’effetto che fa…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Marco Chianti - 2 settimane fa

    Tanto lui che ha i soldi il verso di curarsi lo trova in caso di collasso del SSN.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. iG - 2 settimane fa

    Per me il viperetta ha detto la cosa giusta
    Apriamo gli stadi
    ****
    Altrimenti non ci sarà più speranza per l’ italia

    E quest’ultimo aspetto sarebbe pure da augurare

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Sblinda - 2 settimane fa

      In effetti è di vitale importanza aprire gli stadi. Viperetta ha detto solo una volta una cosa giusta, c’è ancora qualcuno stupito a distanza di 20 anni.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Labaroviola72 - 2 settimane fa

    Standing ovation, la gaffe siete voi, ma una famiglia non l’avete?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. biongborg - 2 settimane fa

    Ma lu dovrebbe gà andare in quelli per la testa ma dovrebbe cercare un medico parecchio bravo

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy