Ex viola, Guerini nuovo responsabile dell’Area Tecnica del Catania: “Orgoglioso”

Ex viola, Guerini nuovo responsabile dell’Area Tecnica del Catania: “Orgoglioso”

Vincenzo Guerini torna in rossazzurro

di Redazione VN

Ecco il comunicato ufficiale del Catania, che ha annunciato l’ex viola Vincenzo Guerini come nuovo responsabile dell’area tecnica:

Vincenzo Guerini è il nuovo responsabile dell’area tecnica del Calcio Catania. Già apprezzato alla guida della formazione rossazzurra nelle stagioni 2000/01 e 2002/03, Guerini vanta un’esperienza pluridecennale nel mondo del calcio e mette a disposizione del nostro club un inestimabile patrimonio di conoscenze e competenze, certificato da un breve ma luminoso percorso da calciatore e da 645 “panchine” nell’arco di una carriera da allenatore intrapresa nel 1983 e conclusa nel 2012.

“Ringrazio il direttore dell’area sportiva Maurizio Pellegrino, al quale mi lega un’amicizia antica e sincera, e tutto il Calcio Catania – dichiara Guerini – Ho ricoperto tutti i ruoli, nel calcio, e voglio mettere a disposizione in ambito sportivo la mia esperienza e il mio entusiasmo. Non devo fare carriera ma abitando da vent’anni a Catania sento una responsabilità speciale: si tratta di una causa sociale, non solo sportiva, e proprio questo progetto merita particolarmente di avere successo. Oggi sono onorato ed orgoglioso”.

Il direttore dell’area sportiva Maurizio Pellegrino aggiunge: “Nel panorama calcistico nazionale, Vincenzo Guerini è una figura di spicco: per rendersi conto del suo spessore non occorre dire molto ma basta semplicemente leggere il curriculum. È un uomo sincero e leale, è legato al Catania e alla città di Catania: il suo ritorno è davvero un valore aggiunto, per il nostro club”.

Leggi anche – “EDER DETERMINA IN 15 MINUTI, MA LA VIOLA CERCA ANCHE UN BOMBER”

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Valter - 1 mese fa

    in bocca al lupo, il Catania si è aggiudicato una grande persona nel suo staff.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy