De Paul: “Speriamo di giocare a porte aperte con la Fiorentina. Il mio futuro? Vedremo”

De Paul: “Speriamo di giocare a porte aperte con la Fiorentina. Il mio futuro? Vedremo”

L’auspicio del numero 10 dell’Udinese, aspettando comunicazioni ufficiali. In dubbio anche l’eventuale orario di inizio della partita

di Redazione VN

E’ attesa per oggi la decisione ufficiale della Lega Serie A sul prossimo weekend di campionato. E i segnali lasciano intendere che andranno in scena le 6 partite rinviate nello scorso turno, compresa Udinese-Fiorentina. Anche se le sorprese, come si è visto, sono all’ordine del giorno. Da casa bianconera Rodrigo De Paul racconta: “Ci stiamo allenando normalmente e domenica dovremmo tornare a giocare in casa con la Fiorentina. Stiamo aspettando notizie. Speriamo di poter giocare con il nostro pubblico, è una spinta importante per noi” ha detto De Paul ad una tv argentina. MA C’E’ L’IPOTESI DI 30GG A PORTE CHIUSE PER TUTTI
E sul mercato De Paul rivela: “A gennaio c’è stato qualcosa ma ho preferito rimanere a Udine. A giugno vedremo”.

I paletti viola, richieste accolte? Si va verso l’anticipo del match di Udine

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy