Il beniamino Dabo e una gara che calzerebbe a pennello. Ma Pioli…

Il beniamino Dabo e una gara che calzerebbe a pennello. Ma Pioli…

Le buone prestazioni (con tanto di gol e assist) non bastano: il centrocampista francese fatica a far breccia nel cuore del suo allenatore

di Redazione VN

Non è un fenomeno e al 90% siederà di nuovo in panchina, ma lasciateci scrivere la nostra: Udinese-Fiorentina è partita da Bryan Dabo. Senza se e senza ma. Muscoli e centimetri da opporre a due motorini tutta grinta e corsa come Fofana e Behrami in una partita, quella di domani pomeriggio in casa di un’Udinese con la bava alla bocca, che si preannuncia brutta, sporca e cattiva. Quindi, con Benassi out per squalifica perché non giocarsi la carta Dabo dall’inizio?

L’occasione sembra calzare a pennello (almeno sulla carta), ma a pensarla diversamente pare essere chi decide, Pioli, intenzionato a preferirgli Gerson per completare la linea mediana assieme a Edimilson e Veretout. A spiegare i motivi che, minutaggio alla mano, fanno di Dabo il centrocampista viola meno utilizzato in questa stagione ci ha pensato lo stesso tecnico gigliato dopo il 3-3 di due settimane fa contro la Samp: “Da Bryan mi aspettavo molto di più, dico la verità. Sono stato chiaro con lui a Malta, mi aspettavo una maggiore crescita per le sue qualità fisiche e tecniche”.

Insomma, nonostante abbia sempre fatto la sua parte quando è stato chiamato in causa (impreziosendo sporadicamente le sue prestazioni con gol e assist come nelle gare contro Empoli, Torino e Chievo), Dabo fatica a far breccia nel cuore del suo allenatore. Si consola con l’entrata in quello della tifoseria viola, che dalla fine della scorsa stagione ha iniziato a guardare con particolare simpatia questo ragazzo fuori dal comune. Noi ci permettiamo di ribadire che probabilmente un Dabo in più o in meno non cambierà le sorti stagionali della Fiorentina, ma una chance, forse, la meriterebbe. LUI CHE DURANTE L’ULTIMA SESSIONE DI MERCATO È STATO ANCHE VICINO ALLA CESSIONE…

Violanews consiglia

Verso l’Udinese, Pioli con due dubbi: Simeone in vantaggio su Mirallas, in difesa…

La profezia di Sconcerti: “Sorpreso dal 7-1 della Fiorentina, ma la coppa la vince un’altra squadra”

9 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Alan1971 - 6 mesi fa

    …scusate, ma “beniamino” di che, di grazia?…. anche Dabo adesso è diventato un fenomeno?…. abbiamo una Ferrari in garage e nessuno se n’è accorto?…
    Di giocatori del genere in serie A (e forse pure in B) ce ne sono a dozzine, non occorreva certo andare in Francia a prenderlo.
    Mille volte meglio un giovane della Primavera, ma da quell’orecchio l’Intelligente da Vernole non ci sente proprio e preferisce mandarli in prestito.
    E, se fosse davvero un giocatore forte o un fenomeno, Pioli dovrebbe essere licenziato in tronco per averlo tenuto fuori per un anno.

    Escluso il portiere, la struttura, il gioco e i risultati di questa squadra sono dati dalla contemporanea presenza in campo di Pezzella, Veretout, Muriel e soprattutto Chiesa: senza 1 o 2 di questi si fa fatica o non si combina nulla.
    Tutti gli altri sono assolutamente intercambiabili, compresi i vari Milenkovic, Benassi, Biraghi, Hugo, Edmilson, Mirallas e Simeone, che beneficiano delle prestazioni e dell’ottimo stato di forma dei 4 sopracitati.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. 29agosto1926 - 6 mesi fa

    Tutti fenomeni nello scrivere. Ma voi vedete giorno per giorno i giocatori? Sapete come stanno? Cosa mettono negli allenamenti? Sarà che Pioli, pur nei suoi limiti, ne sa un pochino più di tutti? O no?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Lollo26 - 6 mesi fa

    Sia perch�

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Lollo26 - 6 mesi fa

    Al posto d

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Pizzo dorme - 6 mesi fa

    Dabo rispetto a Gerson rende mille volte di più sotto tutti i punti di vista, anche come realizzatore. Ma evidentemente non garba a Piolino chissà perché, certamente non per motivi tecnico-agonistici. E questo è intollerabile!!!!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. user-13963097 - 6 mesi fa

    Sono d’accordo, perché tenere Edemilson o Gerson tutta la partita che sono spesso inutili?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. didino5_10493463 - 6 mesi fa

    …ma REDAZIONE …al posto di chi dovrebbe giocare DABO? …ora che Stefano PIOLI HA TROVATO LA QUADRA CON EDMILSON E VERETOUT…suvvia.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Lollo26 - 6 mesi fa

      Al posto di gerson, senza nessun dubbio.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Lollo26 - 6 mesi fa

      Sia perché non è nostro, sia perché ha fatto più partite insufficienti che sufficienti, dabo per me ha fatto sempre il suo è meglio di gerson, ma alla grande.

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy