Coppa Italia, festeggiamento folle a Napoli: 45enne ferito con quattro colpi di pistola

Lo sfortunato protagonista: “Tifo per il Napoli ma festeggiare sparando è un azione che condanno fermamente, poteva esserci un bambino al mio posto”

di Redazione VN

Quattro colpi di pistola per festeggiare la vittoria del Napoli. È successo ieri, poco dopo la mezzanotte a Vincenzo Vallo, un 45enne napoletano che si è ritrovato travolto da un fiume di persone in Vico Mattonelle, a pochi passi da via Carbonara nel centro storico di Napoli. “Tifo per il Napoli ma festeggiare sparando con la pistola è un azione che condanno fermamente – afferma l’uomo colpito – ci poteva essere un bambino al mio posto, chi ha compiuto questo gesto se la vedrà con Dio”. Sull’episodio indaga la polizia di Stato che ha ritrovato sul posto 2 dei 4 colpi esplosi. A riportare la notizia è l’edizione online del quotidiano Il Mattino.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy