Chiesa, l’espulsione all’esordio con la Juve è già un record. Il dato

Il classe ’97 è stato allontanato dal direttore di gara dopo un intervento in netto ritardo ai danni di Cigarini

di Redazione VN

È durata appena sessanta minuti la gara d’esordio di Federico Chiesa con la maglia della Juventus: il classe ’97 ha rimediato un cartellino rosso diretto per via di un fallo in netto ritardo su Cigarini. Come se non bastasse Chiesa ha pure messo a referto un record: secondo quanto riporta il noto provider di statistiche Opta, il neo-arrivo in casa bianconera è “il primo giocatore ad aver ricevuto un cartellino rosso nella sua gara d’esordio in Serie A con la Juventus nell’era dei tre punti a vittoria“.

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Giannino - 6 giorni fa

    ….è diventato uno fra tanti…che gusto ci sia a giocare nella Juve ancorH nn lo capisco, se mai arrivi a vincere qualcosa la devi condividere con mille altri talenti più forti di te e con la società ( gamba di legno, i Bassotti, luky luciano) insomma…. che caz.o hai fatto Federico!,,,,

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Aliseo - 6 giorni fa

    Ha iniziato il suo album dei record. Congratulazione….

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy