Bologna, Saputo e lo stadio nuovo: “Tutto procede secondo i piani”

Oltre a quella della Fiorentina, anche la dirigenza del Bologna sta programmando un restyling

di Redazione VN
Bologna

A non molta distanza da Firenze c’è un altro club di Serie A alle prese con la vicenda stadio. In questo caso però l’esito sembrerebbe felice, queste le parole rilasciate a Sky da Joey Saputo (presidente italo-canadese del Bologna):

L’operazione per il nuovo Renato Dall’Ara sta procedendo secondo i piani. Se troviamo uno stadio provvisorio entro sei mesi, il passo successivo sarà l’inizio del nuovo progetto che è previsto per il 2022. Ambizioni squadra? Abbiamo sempre detto che l’obiettivo quest’anno per il Bologna è finire nella parte sinistra della classifica.

 

Fattori: “La mano di Prandelli si vedrà presto, non meritiamo la zona calda. Ribery…”

 

FLORENCE, ITALY – DECEMBER 07: Cesare Prandelli manager of AFC Fiorentina gestures during the Serie A match between ACF Fiorentina and Genoa CFC at Stadio Artemio Franchi on December 7, 2020 in Florence, Italy. (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

 

 

 

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Glover - 2 mesi fa

    Sono casi diversi… il Dall’Ara non è monumento nazionale, e nessun Ente e archistar internazionale se lo fila… poi li non faranno una Cittadella, solo lo Stadio

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. viola1946 - 2 mesi fa

      Non solo ma sarà mantenuta la linea esterna dello stadio e saranno utilizzati in modo intelligente tutti gli spazi tra le mura e le gradinate per servizi di supporto agli spettatori. La formula giuridica di utilizzazione dello stadio consente anche la parteciapzione del Comune di Bologna ai costi di ristrutturazione.

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy