Biraghi: “Ci è mancata la pazienza, ma abbiamo dato il massimo”

Biraghi: “Ci è mancata la pazienza, ma abbiamo dato il massimo”

Le parole del terizino azzurro

di Redazione VN
Biraghi

A margine del pareggio non esaltante con la Bosnia, Cristiano Biraghi ha parlato ai microfoni di Rai Sport della prova degli Azzurri. Il terzino di proprietà della Fiorentina – vicino al rinnovo con i viola – ha spiegato cosa non ha funzionato:

Immaginavamo che la Bosnia sarebbe venuta a fare questo tipo di partita, probabilmente avremmo dovuto avere più pazienza. Ci abbiamo provato seppur fosse un momento in cui non siamo al top, abbiamo dato il massimo. Il gol subito era evitabile, ma ci sono anche elementi positivi da valutare. Dzeko? Non c’è bisogno di commenti, lo conosciamo bene e quello che ha fatto nella sua carriera parla per lui.

CLICCA QUI PER RISULTATI E CLASSIFICHE DELLA NATIONS LEAGUE

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Ritornodifiamna - 3 settimane fa

    Ho visto molti tuoi palloni passati indietro.
    Manca iniziativa e voglia di rischiare.
    Detto questo spero che tu non rimanga a Firenze.
    Non me ne volere ma vogliamo uno che proietti il gioco in avanti!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. ilRegistrato - 3 settimane fa

    Caro Biraghi, io credo che più plausibilmente sia mancata la classe. Perché un po’ di classe per giocare a livello di nazionale ci vorrebbe. Pensare che tu giochi nel ruolo che in nazionale fu di Cervato, Facchetti, Cabrini, Maldini, fa venire le lacrime agli occhi. Per il tuo degno compagno Chiesa vale più o meno lo stesso discorso, finora ha fatto tutte prove scialbe in nazionale. Sarebbe meglio che pensasse a migliorare come gioca invece che a cambiare club.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy