Bellinazzo (Sole 24 Ore): “Necessari investimenti su stadi di proprietà, il sistema va purificato”

Il parere del collega esperto di dinamiche economiche

di Redazione VN

Marco Bellinazzo de Il Sole 24 Ore è intervenuto a Lady Radio a margine della novità finanziare riguardanti la Lega di Serie A:

“Leggo grande entusiasmo per la delibera di ieri, ma ci vorranno altri mesi di studio su dettagli che potrebbero essere fatali. La Lega sostanzialmente ha deciso di andare avanti su questo percorso, eventualmente anche con un prestito agevolato che corrobori i fondi erogati nei prossimi tre/quattro anni. A differenza dell’attuale modello, l’obiettivo è quello di far sì che la Lega sia editrice di se stessa, in modo tale da potersi vendere a tutti i provider interessati, anche quelli non specializzati nello sport. In questa maniera si creano offerte diversificate, che fanno incassare di più e che fanno spendere meno i consumatori. Ma per realizzare tutto ciò nel triennio ’21-’24 bisogna correre.

La situazione era già critica nel 2018, si andava verso il default. Poi è arrivata la mazzata del Covid che ha solo aggravato una situazione compromessa. Anzi, può essere l’occasione per purificare il sistema e rifondarlo. La grande scommessa è ottenere stadi migliori e giocatori più forti per sanare i bilanci, ma temo che i soldi che arriveranno andranno a coprire i buchi, più che investiti. Mi piacerebbe che venisse messo maggiormente in risalto il fatto che i soldi che vanno agli intermediari non rientrano nel mercato”.

 

Serie A, i fondi di investimento salvano il calcio italiano. Trema l’Ancien Régime 

 

diritti tv serie A

 

 

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. jackfi1 - 1 settimana fa

    Come ho detto in un altro commento. Ecco la differenza, per chi la cercasse, tra giornalismo serio e giornalismo di periferia (pur essendo sulla carta giornale nazionale).
    La maggior parte dei giornalisti si comporta, e mi sfugge il motivo, come una casta chiusa dove ognuno difende l’altro, magari senza nemmeno sapere cosa ha fatto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy